Test Day Michelin: dal Roero con passione

Dopo il ricco weekend di gare (27-28 febbraio), nel quale si sono disputati la Ronde del Canavese, il Rally dei Laghi e il Rally Valle del Tevere, i motori hanno continuato a “ruggire” anche nel primo fine settimana di marzo grazie ad una giornata di test collettivi organizzati dalla Sport Rally Team di Piero Capello, in collaborazione con la Michelin. Il test ha fatto ritorno dopo quattro anni nel Roero, più precisamente a Monteu Roero. Il piccolo comune della provincia di Cuneo ha fatto da fulcro delle operazioni ospitando il parco assistenza e il centro accrediti.

Bisogna dire che non sono mancati gli spunti d’interesse, visto che nella giornata di ieri la Casa di Clermont Ferrand ha messo a disposizione degli equipaggi il nuovo pneumatico da 18” pollici Pilot Sport A. Quest’ultimo, a differenza della vecchia gamma, grazie a due anni di studi del reparto ricerche e competizioni garantirà performance migliori e ottime sensazioni a livello di guida, andando ad affiancarsi al pneumatico da bagnato MW1. Il Pilot Sport A è proposto in tre tipi di mescola definite S10, M20 e H30 da impiegare a seconda delle temperature e delle condizioni del fondo stradale.

Ovviamente la giornata si è rivelata molto utile anche per aumentare il feeling con la vettura, grazie ad un percorso che garantiva varie tipologie di fondo, permettendo ai team di studiare ed apportare le giuste modifiche al setup dell’auto anche in vista delle prossime gare. Tra i presenti tanti i nomi illustri, come quello di Oliver Burri, Ivan Ballinari, Rachele Somaschini, Alessandro Battaglin, Patrick Gagliasso, Massimo Marasso e molti altri ancora.

In conclusione, il test ha segnato il ritorno sul palcoscenico nazionale di Francesco D’Ambra dopo un digiuno di otto anni. Il torinese ha potuto “assaggiare” le potenzialità della Skoda Fabia Rally2 Evo del team di famiglia venendo affiancato da Federico Boglietti, copilota che aveva collaborato una trentina d’anni fa con il padre di Francesco, Mario D’Ambra. Un’esperienza che sicuramente proseguirà con la presenza in gare spot.