,

Tempestini e Itu trionfano al 27° Rally di Argeș

FB IMG 1715516857319

Sulle strade di PiteștiTempestini e Itu trionfano al 27° Rally di Argeș conquistando la prima vittoria stagionale nel Campionato Rumeno.

Per Tempestini, nativo di Treviso ma con radici profondamente legate alla Romania, e Itu, proveniente da Cluj-Napoca, il Rally di Argeș non è solo un altro evento nel calendario – è un campo di battaglia dove hanno forgiato il loro lascito. E mentre la polvere si deposita sull’ultima edizione, la loro storia prende un’altra svolta straordinaria.

Quest’anno segna la loro sesta partecipazione, e ancora una volta si ergono sul gradino più alto del podio, conquistando il loro quinto successo nella storia dell’evento. Fin dall’inizio, la loro performance è stata impressionante, con una mostra di abilità e precisione impeccabile.

Il loro cammino verso la vittoria è iniziato nel 2019, quando hanno conquistato le strade sterrate con una Hyundai i20 R5, seguita da vittorie consecutive nel 2020 e nel 2021 con una Skoda Fabia R5 e una Fabia rally2 evo, rispettivamente. L’anno scorso, hanno cambiato marcia, guidando una Porsche 997 GT3 RGT verso un altro trionfo. E ora, nel 2024, aggiungono un altro capitolo al loro leggendario percorso.

La performance del team Napoca Rally Academy è stata impeccabile, con cinque prove speciali vinte su nove e una posizione dominante nella classifica generale fin dai primi chilometri di gara.

Alle loro spalle, una feroce battaglia è stata combattuta per i restanti gradini del podio. Martin Surilov e Zdravko Zdravkov, rappresentanti del MS Rally Team, hanno conquistato il secondo posto con la loro Citroen C3 rally2, seguiti da Andrei Girtofan e Doru Calin Vraja del Prorally Team Brasov su Skoda Fabia R5.

La top five è completata da Adrian Teslovan e Imre-Vajk Cseh dell’Omega Rally Team su Ford Fiesta rally2 al quarto posto, e Bogdan Cuzma del CB Rally Vest navigato dalla danese Ditte Kammersgaard su una nuovissima Skoda Fabia RS rally2 al quinto posto.

Nel Campionato Rumeno FWD, la vittoria è andata al 19enne Sebastien Scirlet con Sebastien Itu su Peugeot 208 rally4, mentre Elliott Delecour in coppia con Matthieu Coppa ha conquistato il terzo posto e il primo in rally5 su Renault Clio rally5, seguiti in quinta posizione da Tommaso Sandrin e Alberto Marcon su Peugeot 208 R2.

Tra i piloti Junior, Scirlet si è imposto, con Delecour al secondo posto e Sandrin – Marcon al terzo. Inoltre, l’equipaggio italiano ha conquistato il secondo posto nel trofeo 208 R2, alle spalle di Tarta per soli 5”2.

Il Rally di Argeș ha ancora una volta testimoniato la forza e l’abilità di Tempestini e Itu, oltre a una gara emozionante e competitiva che ha esaltato il talento dei migliori piloti del panorama rallistico.