Teemu Suninen: ”In Estonia una delle mie gare peggiori”

Il riscatto in Estonia, dopo la deludente prestazione al Rally Italia Sardegna, per Teemu Suninen non è arrivato. Per il pilota M-Sport in Estonia è arrivata una anonima sesta posizione assoluta ad oltre sette minuti di distacco dal vincitore della gara, Kalle Rovanpera.

Se si vuole provare a guardare un lato positivo, almeno stavolta il finlandese (ma residente in Estonia) ha portato la vettura al traguardo senza ricorrere alla formula del super rally, ma la sua gara è stata complicatissima a causa di alcuni problemi tecnici che sono durati tutto il fine settimana di gara.

“E’ stato uno dei fine settimana peggiori della mia carriera – racconta Suninen a fine gara – la gara è stata funestata da continui problemi alla vettura, solo nella mattinata di sabato tutto è andato per il meglio. Avere guai alle pompe dell’acqua in un rally pieno di dossi e salti è terribile, risolverli è tremendamente complicato, ti costringe ad affrontare questi con estrema attenzione. In più la domenica ho commesso un’errore che ci ha fatto perdere troppo tempo”.

Il pilota M-Sport archiviata l’opaca prestazione in terra baltica, guarda già al futuro e anticipa con che vettura affronterà i prossimi appuntamenti stagionali. “Ad Ypres sarò in gara con la Ford Fiesta Rally2 all’interno del WRC2 (la WRC in Belgio spetta a Fourmaux). In Grecia molto probabilmente tornerò al volante della Fiesta WRC, ma vedremo cosa deciderà il team”.