Ott Tanak

Tanak profeta in patria, che vince al Otepää Talveralli

Sulle strade di casa, Ott Tanak ritrova il sorriso, vincendo il maniera piuttosto netta l’Otepää talveralli. Il pilota estone, al volante della Hyundai I20 WRC vince tutte le otto prove in programma, chiudendo la gara con 34” di vantaggio sul compagno di squadra Thierry Neuville. Al termine della gara entrambi gli equipaggi si sono detti soddisfatti del lavoro svolto in questo test in Estonia.

“Torniamo a casa con indicazioni molto importanti in ottica Arctic Rally. – commenta Tanak – Le condizioni delle strade erano molto impegnative, sono comunque soddisfatto di aver vinto sulle strade di casa”.

Sulla stessa linea anche Thierry Neuville, navigato anche in quest’occasione da Martijn Wydaeghe. L’equipaggio belga dopo una mattinata difficile, con tempi lontani da Tanak, nel giro di prove pomeridiano aumenta il ritmo avvicinandosi spesso e volentieri ai tempi del compagno di squadra.

“E’ stata una gara molto difficile, partivamo per primi è dovevamo pulire le strade. La cosa importante è che, nonostante questo, siamo migliorati prova dopo prova, avvicinandoci spesso ai tempi di Ott. E’ stato molto importante correre questa gara per prendere maggiore confidenza sia con i nuovi pneumatici, sia con Martijn. Possiamo ritenerci soddisfatti del lavoro svolto. Concludo ringraziando il mio team che ha lavorato in condizioni veramente molto difficili, con temperature estremamente rigide”.

Alle spalle dei due piloti ufficiali Hyundai, troviamo Georg Gross. Il campione estone 2020 al volante della sua Ford Fiesta WRC, porta a casa un terzo posto assoluto e un primo di campionato nazionale. Tra le vetture RC2/EMV2 spiccano le ottime prestazioni di Egon Kaur e Georg Linnamae. Gara da dimenticare invece per il russo Nikolay Gryazin, autore sulla SS4 di una brutta uscita di strada, fortunatamente senza conseguenze per l’equipaggio.

Qui la classifica Otepää Talveralli