Articoli

Il RallyX Nordic al pronti-via: si comincia a maggio

Le iscrizioni sono state ufficialmente aperte oggi per il RallyX Nordic, Campionato Norvegese Rallycross 2021, uno dei campionati nazionali più famosi e rilevanti presentato dalla campagna Cooper Tyres. Nonostante l’interruzione della pandemia da Covid-19, l’RallyX Nordic ha decisamente contrastato la tendenza nel 2020 con una stagione di enorme clamore e successo. Basti pensare che, nella scorsa stagione estiva, si era disputato un evento internazionale di rallycross proprio in Norvegia: il prestigioso “All-Star Magic Weekend” di Höljes aveva attratto piloti come Johan Kristoffersson, Niclas Grönholm, Timmy Hansen, Oliver Solberg e Thierry Neuville.

La stagione inizierà l’1-2 maggio con due gare a Nysum, evento terminale del 2020, mentre l’iconico circuito svedese di Höljes ospiterà il terzo e il quarto round dopo due settimane (13-16 maggio). La Finlandia fa un gradito ritorno in calendario il 5-6 giugno con il doppio incontro a OuluZone, nel nord del paese, prima che Arvika, nel sud della Svezia, faccia calare il sipario sulla stagione il 13-15 agosto.

“Siamo lieti di confermare il ritorno della Finlandia”, ha commentato Jan-Erik Steen, CEO del promotore RallyX Nordic, RX Promotion. “Abbiamo sempre mantenuto un buon rapporto con gli organizzatori di eventi finlandesi, ed è stato un peccato non essere stati in grado di andarci lo scorso anno a causa di difficoltà di programmazione”.

“Come abbiamo detto all’epoca, era nostra intenzione riportare la Finlandia al suo posto legittimo nel calendario nordico del RallyX, e aver raggiunto un accordo per correre a OuluZone è una notizia fantastica per tutti gli interessati. Insieme a Nysum, Höljes e Arvika, siamo fiduciosi di avere ora tutti gli ingredienti per una stagione entusiasmante, varia ed emozionante e imprevedibile”, ha concluso Steen.

Purtroppo a causa del Covid-19 gli eventi continueranno ad essere a porte chiuse, ma grazie alla NEP Sweden le manifestazioni potranno essere viste comodamente sul divano di casa propria. Nello scorso anno ha prodotto più di 43 ore di azione dal vivo, attraverso filmati con i droni o dietro le quinte. Così facendo gli spettatori e gli appassionati hanno comunque potuto gustarsi le gare da casa durante un periodo in cui la presenza a bordo pista era rigorosamente vietata. Per questo 2021, gli organizzatori del campionato e la NEP hanno trascorso la bassa stagione al lavoro per garantire e aumentare il livello di contenuti

Le classi saranno cinque: Supercar, Supercar Lites, CrossCar/Crosskart e CrossCar Junior. Nel 2021 verrà aggiunto anche l’Open 2WD, dedicato alle vetture con le due sole ruote motrici anteriori. Le iscrizioni per l’intera stagione si chiuderanno giovedì 1 aprile.