Articoli

Winners Rally Team a tutto campo dal Piemonte al Lazio

Saranno sette i portacolori di Winners Rally Team impegnati su tre fronti nel prossimo fine settimana spaziando dal Piemonte novarese, alla Riviera Ligure di Levante sino alle colline del Chianti. Attenzione concentrata sulla 26esima edizione Rally del Rubinetto che vedrà impegnati Roberto Gobbin-Renzo Fraschia alla loro terza uscita rallistica con la 124 Abarth di Classe RGT (32 sulle portiere) con il chiaro obiettivo di conquistare i punti necessari per accedere alla finale di Zona a Como.

Numero 55 per la Peugeot 208 VTI di Classe R2B dei coniugi cuneesi Matteo Giordano- Manuela Siragusa, che la finale lariana l’hanno già conquistata ma vogliono onorare una stagione che li ha visti grandi protagonisti nelle precedenti cinque gare di zona dove sono risultati sempre vincitori di categoria.

A seguire scenderanno dalla pedana di San Maurizio d’Opaglio (NO) Alain Cittadino-Luca Verzino, Renault Clio RS di Classe N3 (#89) al comando della classifica di Coppa di Zona-1, che dovranno assolutamente contenere l’attacco dell’avversario con cui ha lottato per tutta la stagione. Duello in famiglia e in Classe N2/PS2 per le Peugeot 106 Rallye dei valdostani Marcel Porliod- André Perrin, che tornano in prova speciale dopo la buona prova al Valli Cuneesi e Ivan Fontana, affiancato da Ilario Pellegrino, alla seconda stagionale gara insieme dopo il soddisfacente risultato alla Ronde del Canavese.

Il 26° Rally del Rubinetto attenderà i concorrenti a San Maurizio d’Opaglio (NO), sulle rive del Lago d’Orta sabato 28 settembre per le verifiche sportive e tecniche a partire dalle ore 7.00 fino alle ore 10.30, cui farà seguito lo Shake Down dalle 9.00 alle 12.00. Piazza 1° Maggio di San Maurizio d’Opaglio sarà la sede di partenza che avverrà a partire dalle ore 16.31 di sabato, mentre l’arrivo è previsto per le ore 18.30 di domenica 29 settembre in Piazza Mazzini a Borgosesia (VC) dopo che i concorrenti avranno percorso 407,7 chilometri di gara, di cui 73,7 cronometrati suddivisi in nove prove speciali.

Impegno anche fra le auto storiche con la Giannini 750 NP di Francesco Fracasso protagonista alla Coppa del Chianti Classico, gara valevole per il Campionato Italiano ed Europeo Autostoriche in programma domenica 29 settembre sugli otto chilometri di strada fra i vigneti che uniscono Mulino di Querce Grossa a Castellina in Chianti (SI). Peugeot 208 VTI per Marco Porcella che affronterà i birilli dell’8° Slalom Chiavari-Leivi, in programma domenica 29 settembre nelle colline alle spalle della splendida cittadina ligure su un percorso di 2950 metri rallentato da 12 birillate.

Rally Cir, Davide Craviotto riparte dalla Riviera Ligure

Con il 66° Rally Sanremo, in programma dal 12 al 14 aprile prossimi, scatta la nuova stagione di Davide Craviotto. Il pilota genovese parteciperà alla gara matuziana, secondo atto del Cir (Campionato italiano rally), in coppia con il fido “naviga” Fabrizio Piccinini ed volante della Peugeot 208 R2B della By Bianchi iscritta dalla scuderia Project Team.

“Correre al “Sanremo” – rileva Davide Craviotto – è un sogno che si avvera, sia per me che per Fabrizio, dopo oltre 20 anni di attività agonistica. Per qualità e quantità degli avversari di classe è, in partenza, un impegno proibitivo ma noi la prenderemo come quell’esperienza che mancava nella nostra piccola carriera: se, poi, arriverà un risultato positivo, saremo ancora più contenti. Nel dubbio, ci siamo iscritti anche al Trofeo Peugeot 2019: non si sa mai che, dopo il Sanremo, non si riesca ancora a fare ancora una gara del Cir…”.

Stagione importante, il 2019, per Davide Craviotto. “Abbiamo cercato di alzare un po’ l’asticella… – aggiunge il pilota genovese – mettendo nel programma qualche gara di grande interesse. A giugno andremo al Rally del Taro, seconda prova dell’IRCup, a metà luglio, se troveremo una vettura, saremo al rally Golfo dei Poeti, a La Spezia, a fine luglio correremo il Rally di Alba, che da quest’anno fa parte del “tricolore” WRC, e, a fine agosto, saremo al via del Rally della Lanterna, con una vettura top, se riusciremo a mettere insieme il budget necessario, la Škoda  Fabia R5 della By Bianchi. Un altro sogno che si potrebbe avverare…”.