Articoli

Rally della Carnia: anteprime e dettagli della gara

Aprono oggi le iscrizioni al 6° Rally Valli della Carnia, che andrà in scena tra sabato 13 e domenica 14 luglio con epicentro Ampezzo e prove speciali dipanate anche sui comuni di Socchieve, Enemonzo, Lauco, Verzegnis, Villa Santina e Tolmezzo. Sinora la fase delle pre-iscrizioni con tassa agevolata ha riscosso notevole successo, tanto da far presagire un nuovo record di concorrenti dopo quota 109 raggiunta nel 2018.

Inoltre la validità per l’Alpe Adria Rally Cup sta aprendo forti interessi anche oltre confine, con movimenti di equipaggi austriaci, sloveni e croati. Confronto stimolante soprattutto per chi è abituato a ragionare in una dimensione sovranazionale come Claudio De Cecco, deciso a ripresentarsi al via con una delle Hyundai i20 R5 che prepara la sua Friulmotor, affidando un altro esemplare di “belva” coreana a Filippo Bravi. Debutto in R5, ma su Ford Fiesta, per il veronese Mattia Targon assieme ad Andrea Prizzon, protagonisti nell’International Rally Cup.

Il navigatore udinese, che sempre accompagna le rare uscite agonistiche di Matteo Bearzi organizzatore del Carnia, ritroverà ad Ampezzo un altro dei suoi piloti di riferimento, ovvero il pavese Riccardo Canzian impegnato nell’insolito ruolo di apripista con la vettura “zero”. A proposito di R5, categoria di vertice soprattutto se condotte da “manici” rodati in grado di tenere in scacco le più muscolose Wrc, sarà da tenere d’occhio il passo di Nicola Cescutti probabilmente su Skoda Fabia come l’anno scorso e al recente Piancavallo.

“Turbo” debutto pure per Alberto Martinelli, dopo tre stagioni in Super 2000, ma ancora non ha chiarito il veicolo prescelto. “Tengo a sottolineare – dice Bearzi – che avremo una vasta flotta di Peugeot 106 a darsi battaglia, ideali per fare esperienza a costi contenuti. Quasi tutti i big hanno fatto apprendistato con la piccola vettura del Leone e il pubblico competente sa riconoscere l’abilità di condurle in prova speciale. Il quadro complessivo del Carnia, mescolando brame di classifica assoluta e lotta nelle Classi, susciterà forti emozioni”.