Articoli

Tridente di lusso per Maranello Corse al Rally Valdicecina

E’ incandescente l’inizio dell’estate di Maranello Corse. La scuderia modenese si accinge infatti a vivere il primo fine settimana estivo all’insegna delle più alte ambizioni e motivazioni. Al Rally Alta Valdicecina, Maranello Corse schiererà tre equipaggi toscani di primissimo livello – tutti con auto preparate dalla Lucchese MM Motorsport – con i quali l’obiettivo sarà quello di confermarsi sul trono della bella gara pisana.

A Castelnuovo Val di Cecina si rivedrà finalmente in azione Carlo Alberto Senigagliesi: per l’esperto e veloce pilota pisano si tratta della prima apparizione stagionale ed il rientro all’attività agonistica coinciderà con il desiderio di conquistare quella che sarebbe la decima vittoria assoluta (la foto Fanfani si riferisce alla vittoriosa cavalcata del 2018). Senigagliesi correrà su una Peugeot 208 di classe R5, condividendola per la prima volta con Marco Lupi.

Tra i vari rivali che cercheranno di batterlo nella corsa al gradino centrale del podio, Senigagliesi troverà un compagno di squadra: si tratta del maremmano Leopoldo Maestrini, il quale riprenderà il volante della Peugeot 208 (R5) con la smania di chi sa di potersi godere un fine settimana da protagonista assoluto. Anche il 32enne di Scarlino avrà al fianco un nuovo navigatore: si tratta del pistoiese Iacopo Innocenti, ed i due hanno incrociano le rispettive parabole agonistiche a distanza di due anni dall’ultima occasione. Maestrini ed Innocenti punteranno insomma al podio – raggiunto nelle ultime due occasioni, in entrambi i casi cogliendo un bronzo – ma avranno piena licenza di puntare a qualcosa di più.

Il terzo equipaggio griffato Maranello Corse è quello composto dal maremmano Emanuel Forieri e dall’aretino Filippo Alicervi: i due condivideranno (pure loro, per la prima volta) l’abitacolo di quella Renault Clio S1600 che tanto a genio va al pilota di Follonica. Forieri ed Alicervi correrà con il chiaro intento di conquistare il successo di classe e di centrare un piazzamento nelle zone nobili della classifica assoluta, magari proprio come accaduto nell’edizione di questo rally di tre anni fa, chiusa in decima posizione assoluta (e da padroni della classe).

Il rally Nazionale dell’Alta Val di Cecina si disputerà tra sabato e domenica prossimi. Il via, sabato 22 alle 15.31 dal Castelnuovo Val di Cecina; la prima giornata di gara terminerà alle 21, dopo che saranno state disputate quattro prove speciali, mentre le restanti quattro frazioni andranno in scena nella mattinata di domenica. Bandiera a scacchi alle 14.30 del 23 giugno, dopo 366 chilometri totali e 72 cronometrati.