Articoli

Marco Gianesini tra i protagonisti del Rally Colli Scaligeri

Il Rally dei Colli Scaligeri vedrà tra i protagonisti al via anche Marco Gianesini. Il pilota di Montagna di Valtellina si può definire un habitué su queste strade venete giacché ha sempre partecipato alla corsa organizzata dalla Aeffe. Gianesini condividerà come ormai due anni a questa parte, l’abitacolo della Renault Clio S1600 della Top Rally insieme a Marco Bergonzi cercando di vestire ancora i panni del protagonista. Sia nel 2017 che nel 2018 infatti, i due lombardi hanno concluso in secondo posizione assoluta ed è innegabile che l’intenzione sia quella di… puntare ancora più in alto.

Alla prima edizione del rally veneto, Gianesini aveva preso parte su una Renault Clio RS Light vincendo la classe N3 insieme al ligure Gaggia. “Ho sempre preso il via di questo rally perché dopo la prima edizione ho apprezzato le strade, il clima sportivo che vi regna e la buona qualità organizzativa: è un piacere tornarci anche quest’anno“ racconta Gianesini. Dal Ponte, Bravi, Audirac e Gessa sono solo alcuni dei temuti avversari che il “Gomma” dovrà affrontare. Il Colli Scaligeri si effettuerà come rally day e vedrà percorrersi tre prove speciali per due volte: “Valsquaranto”, “Caio” e “San Cassiano” sono i tratti individuati in una gara che inizierà alle ore 9:31 di domenica 7 aprile e che si concluderà nel pomeriggio alle ore 16.00.

Rally dei Colli Scaligeri tra Montorio e la zona della Lessinia il 6 e 7 aprile

Mancano due mesi al 4° Rally dei Colli Scaligeri, il Rallyday organizzato dalla Aeffe Sport e Comunicazione che per l’edizione 2019 cambia data. La manifestazione si disputerà infatti i prossimi 6 e 7 aprile, uno spostamento dovuto soprattutto al fitto calendario sportivo della stagione che sta per iniziare che ha obbligato gli organizzatori a rivalutare il posizionamento.

Dopo il diffuso apprezzamento espresso da pubblico, piloti e team, l’evento si disputerà ancora una volta su tre prove da ripetere per due volte, decisamente spettacolari per il pubblico e dall’importante valore tecnico per i piloti, tutte disegnate tra Montorio e la zona pedemontana della Lessinia, con alcuni passaggi sicuramente di grande fascino.

Dopo le verifiche di sabato 6 aprile, l’agonismo sarà concentrato in domenica 7 aprile. Montorio ospiterà la partenza, l’arrivo e il parco assistenza, oltre che la cerimonia di premiazione. La novità più interessante della quarta edizione sarà sicuramente l’atteso Rally Party che nella serata di sabato 6 aprile coinvolgerà tutti gli equipaggi, i team e le scuderie iscritte. Aeffe Sport e Comunicazione usufruirà della tensostruttura allestita al Circolo Primo Maggio di Montorio dove i concorrenti potranno partecipare alla cena inaugurale aperta anche a familiari e team del 4° Rally dei Colli Scaligeri.

Nel corso della serata, saranno estratti, tra gli equipaggi presenti, anche dei fortunati vincitori di alcuni esclusivi premi tra cui la restituzione della tassa di iscrizione, abbigliamento sportivo e molto altro. Gli organizzatori sono inoltre in contatto con alcune realtà del territorio grazie alle quali saranno istituiti dei premi e trofei speciali che saranno svelati nelle prossime settimane.