Articoli

Quentin Gilbert porta sul podio HK Racing

Nella seconda prova del Campionato Francese Rally Asfalto, Quentin Gilbert e il suo copilota Christopher Guieu salirono sul podio. Dopo essere passato al secondo posto nella prima gara della stagione, il duo ha perso la stessa posizione per un soffio al Rallye Lyon-Charbonnières Rhône. Dopo 207,68 chilometri cronometrati, Gilbert e Guieu e la Polo GTI R5 di HK Racing hanno accusato un distacco di appena 0″8 rispetto al secondo classificato Yohan Rossel (Citroën C3 R5) e si sono piazzati terzi.

“Certo, siamo delusi di aver perso il secondo posto con un margine così piccolo, ma tutto sommato questo è un altro buon risultato”, ha detto Gilbert. “Abbiamo avuto una buona velocità, anche se non siamo riusciti a tenere il ritmo davanti.” Il vincitore del rally è il campione di rally francese in carica Yoann Bonato (Citroën C3 R5). Nella classifica generale, Gilbert e Guieu occupano il secondo posto dopo due gare.

A Nicolas Ciamin e Yannick Roche la vittoria del Rallye Le Touquet

Le cose non sarebbero potute andare meglio per la Polo GTI R5 sull’asfalto al primo turno del Campionato Francese
Rally
: Nicolas Ciamin e Yannick Roche hanno vinto il Rallye Le Touquet davanti a Quentin Gilbert e Christopher Guieu. Dopo i 201,42 chilometri cronometrati, Ciamin, sulla Polo a quattro ruote motrici della THX Racing, ha goduto di un vantaggio di 13″7 su Gilbert. “Questo è un momento davvero speciale per me”, ha detto Ciamin al traguardo. “È la mia “prima grande vittoria” e sicuramente il miglior rally in cui abbia mai guidato”.

Quentin in seconda posizione, che ha vinto sei delle quattordici prove speciali, era comunque soddisfatto alla fine della manifestazione. “Abbiamo dato tutto ancora una volta nei chilometri di chiusura, ma alla fine non è stato sufficiente per il primo posto. Allo stesso tempo, eravamo consapevoli di non poter correre troppi rischi sulle strade sdrucciolevoli, per non mettere a repentaglio il secondo posto. Un grande ringraziamento alla squadra”, ha detto il francese, che ha guidato una Polo GTI R5 dal team HK Racing.

William Wagner e Kévin Millet, tuttavia, non hanno avuto la stessa fortuna. Dopo aver stabilito il miglior tempo sulla PS7, il belga ha messo l’auto in un fosso nella PS successiva e si è dovuto ritirare. Prossimamente, il Campionato Francese Rally va su asfalto con il Rallye Lyon-Charbonnières Rhône 2019. Il secondo round della stagione, infatti, si svolgerà il 19 e il 20 aprile.