Articoli

Alessio Bert alla Ronde Canavese con la MG Rover

Il 2019 di Alessio Bert si aprirà con la Ronde Canavese, classico appuntamento di inizio stagione in Piemonte. La vettura sarà seguita come di consueto dalla Bo-Rally di Buttigliera Alta (TO), mentre sul sedile di destra si siederà Maurizio Rotundo, giovane navigatore canavesano. Nato 27 anni fa con una irrefrenabile voglia di rally, il villardorese Bert inizia la attività agonistica nel 2015 allestendo in società con l’amico Mattia Didero una Peugeot 106 N1. La MG Rover di Bert è portacolori della X-Rally Team Scuderia, associazione di Sanremo capitanata dal giovane Kevin Hegyes, che ha già raccolto ottimi risultati alla recente Ronde della Val Merula.

Dopo due anni di gare e la prima vittoria di classe al Rallyday Valli Vesimesi del 2016, grazie all’aiuto fondamentale di Luca Bosio della Bo-Rally ed ai preziosi consigli del suo mentore Alessio Sucato, altro “piedone” piemontese, acquista una MG Rover con cui conquista due secondi posti – in gara contro piloti del calibro di Michele Guastavino e l’amico-nemico Lorenzo Nocera – un bronzo di classe e tre vittorie nelle gare regionali (tra cui una allo slalom Susa-Moncenisio 2018.

“E’ il miglior compromesso possibile – racconta Alessio -. Fui consigliato egregiamente da Alessio Sucato quando mi suggerì di acquistare questa vettura e col senno di poi non poteva avere più ragione! Finora si è dimostrata molto affidabile, inoltre il comportamento su strada sposa alla perfezione la mia guida, dilettantistica ma essenziale, oltre ad essere molto intuitiva. Senza i consigli di Alessio non avrei combinato mai nulla e devo davvero molto sia a lui che a Luca Bosio, il quale mi fornisce sempre una vettura nelle migliori condizioni possibili!”.