Articoli

CIRT, il Trofeo Gruppo N 4X4 premia l’assente Mattia Codato

La serie su terra gommata Yokohama e riservata alle vetture di Gruppo N quattro ruote motrici ha consegnato la vittoria a Mattia Codato, che pur assente al Rally Nido dell’Aquila si è laureato matematicamente campione con l’evolversi dell’evento alla luce delle sue tre affermazioni consecutive al 26° Rally Adriatico, al Rally Italia Sardegna e al 47° San Marino Rally.

A vincere la gara, alla prima uscita su terra della sua stagione 2019 e alla prima apparizione nel Trofeo, è stato a sorpresa Gianni Bardin (nella foto) al volante di una Mitsubishi Lancer Evo IX e navigato da Paolo de Salvador. L’equipaggio ha avuto la meglio sul primo leader Christiano Gabbarrini, su Subaru Impreza STI in equipaggio con Emilio Nati. Gabbarrini era parso particolarmente in forma, ma per la terza volta in questa stagione è stato costretto al ritiro quando aveva ottime chances di vittoria.

La classifica del Trofeo, quando manca solo l’ultimo round in programma al 10° Rally Tuscan Rewind (21-23 novembre) e con la vittoria assegnata a Codato, vedrà un interessante confronto per il secondo posto tra Bardin (15 punti), Bardini (12 punti) e lo stesso Gabbarrini che potrebbe rientrare in partita, dato che la gara toscana avrà coefficiente 1.5.