Articoli

Il Campionato Italiano Rallycross riparte ad aprile

È passato poco più di un mese dalla spettacolare chiusura del Campionato Italiano Rallycross 2019, con le vittorie di Gigi Galli nelle Supercar, di Marco Valazza nelle Super1600, di Marcello Gallo nei Kartcorss, di Jo Van de Ven nelle STC -2000 e di Karl Schadenhofer nelle STC+2000, ma Sport Club Maggiora, promoter del campionato, sta già programmando la stagione 2020.

I primi giorni della nuova stagione, portano una ulteriore ventata di novità ed una gara in più: le annunciate sei tappe, diventeranno sette. A Melk, nel primo fine settimana di maggio salgono infatti a due le gare: una da corrersi di sabato avente il bonus di coefficiente 2 come fattore di moltiplicazione dei punteggi, e la seconda il giorno successivo, domenica 3 maggio sullo stesso tracciato del Wachauring ma dipsutato in senso contrario rispetto al precedente.

Con la promozione della Sport Club Maggiora, cresce dunque il campionato Rallycross, proponendo ora cinque tracciati differenti, contando anche i circuiti Reverse. All’Adria International Raceway è poi previsto nel fine settimana a cavallo tra luglio e agosto la Night Race, valida anche per il Campionato FIA CEZ e Campionato Austriaco

A settembre esordirà la pista in terra e asfalto sarda, alla Ittiri Rally Arena, in provincia di Sassari ed anche questa a Coefficiente 2. Confermate tutte le categorie già previste nel 2019, con una importante novità: è stata creata la categoria RX 5, che permetterà una ancor più facile transizione dal Rally al Rallycross.

“Sarà – afferma il presidente di Sport Club Maggiora Riccardo Fasola – una stagione se possibile ancor più ricca di emozioni e adrenalina di quella appena terminata. Abbiamo riscontrato un crescente interesse da parte dei piloti. La conferma di Adria e Melk e l’ingresso di Ittiri, dove solitamente si svolge la PS1 del Rally Italia Sardegna, testimoniano un sempre più forte apprezzamento da parte di pubblico e addetti ai lavori”.

Di seguito il nuovo calendario del Campionato Italiano Rallycross nel dettaglio

  • 12/13 aprile a Maggiora Offroad Arena – Maggiora (NO)
  • 2 maggio a Wachauring – Melk (AUT) – Coefficiente 2
  • 3 maggio a Wachauring Zwei – Melk (AUT)
  • 6/7 giugno a Maggiora Offroad Arena Reverse – Maggiora (NO)
  • 31 luglio/1 agosto ad Adria International Raceway – Adria (RO) – Night Race – FIA CEZ e Campionato Austriaco
  • 12/13 settembre a Ittiri Rally Arena – Ittiri (SS) – Coefficiente 2
  • 17/18 ottobre a Maggiora Offroad Arena – Maggiora (NO) – Coefficiente 2 – Valida anche per il Campionato FIA CEZ

I nuovi campioni tricolore del rallycross: Galli, Gallo e Valazza

Il sesto ed ultimo appuntamento del Campionato Italiano Rallycross Aci Sport, disputato sul tracciato novarese dello stesso promoter Sport Club Maggiora ha decretato la chiusura della stagione 2019, eleggendo i relativi campioni delle varie categorie.

Supercar

Gigi Galli è rimasto letteralmente senza avversari, dopo che gli altri piloti sono stati fermati da vari problemi. Il campione di Livigno ha comunque regalato grande spettacolo inanellando giri veloci su giri veloci. La sua straordinaria cavalcata si è conclusa con una prestazione monstre sul giro in finale: ha fatto infatti fermare i cronometri su uno straordinario 42”330, nuovo record assoluto del tracciato del Pragiarolo in conformazione Reverse. Nella classifica finale del campionato dietro a Galli si sono piazzati Franco Mollo e Nicola Agrelli.

Super1600

Bella la battaglia in famiglia che hanno offerto Marco e Matteo Valazza, alla fine l’ha spuntata Marco, che ha vinto gara e Campionato, proprio davanti a Matteo. Per Marco Valazza è il secondo titolo dopo quello del 2017: terza piazza nel campionato per l’austriaco Lukas Dirnberger.

Supertouring

Vittoria con capottamento per Jo Van de Ven: il pilota olandese ha vinto il titolo tricolore nella STC -2000 nonostante uno spettacolare ribaltamento dopo un contatto con Alberto Palestrini; Karl Schadenhofer ha vinto, rispettando i pronostici, il titolo nella STC + 2000.

Kartcross

Il weekend perfetto di Marcello Gallo: il pilota di Gozzano ha vinto gara – davanti al campione uscente Gabriele Zoppetti e a Michele Bormolini – e campionato, davanti a Simone Firenze e a Maicol Giacomotti. Anche per Marcello Gallo si tratta di un bis: fu infatti campione italiano già nel 2016.