Articoli

Kristof Klausz e Botond Csanyi primi nella Mitropa Rally Cup

Kristof Klausz in coppia con Botond Csanyi su Skoda Fabia R5 si aggiudica il primo round del 2019 della Mitropa Rally Cup andato in scena il 15 e 16 marzo a Leutschach in Austria al Rebenland Rallye. Il giovane ungherese, alla prima esperienza a bordo di una vettura di classe R5, ha condotto la gara sin dalle prime prove speciali regolando i veterani Hermann Gassner e Karin Thannhauser con la solita Mitsubishi Lancer Evo X R4 ai quali ha rifilato un distacco di oltre 5 minuti.

Sull’ultimo gradino del podio,a 7 minuti da dalla vetta, si classifica Hermann Gassner junior navigato da Ursula Mayerhofer che con la sua Toyota Gt86 Cs-R3 agguanta anche il successo nella classifica riservata alle vetture due ruote motrici. Da segnalare il ritiro per guasto meccanico della loro Ford Fiesta R5 sulla ps 14 Eichberg dell’equipaggio composto da Fogasy e Berendy che fino a quel momento occupavano la seconda posizione di MRC e quello di Lovasz e Kurty su Hyundai I20 R5 per un problema tecnico nel trasferimento verso la ps 11.

Avvincente la sfida per quanto riguarda la Mitropa Rally Cup Historic che fino alla ps 11 ha visto dominare il tedesco Burghard Bring in coppia con Lothar Bokamp su Lancia Delta Integrale 16v di gruppo A. Peccato per l’uscita di strada sulla prima ripetizione della PS Eichberg che lo ha messo fuori gioco, lasciando via libera alla serrata lotta tra Rino Muradore e Michael Visintini su Ford Escort Mk2 gruppo 2 e Guido Persello e Luciano Blasutto su Opel Kadett gruppo 2.

I due equipaggi friulani sono stati autori di una bella sfida lungo tutto l’arco della gara fino alla ps 13 quando l’equipaggio della Kadett è incappato in una foratura a circa 8 km dal termine della prova, lasciando oltre 5 minuti agli avversari. Il podio tra le vetture storiche quindi ha visto classificarsi al primo posto l’Escort Mk2 di Muradore-Visintini che ha concluso senza potersi esprimere al 100% a causa di problemi al posteriore, seguiti dalla Kadett di Persello-Blasutto.

Sul terzo gradino gli ungheresi Arpad Merencsincs e Laszlo Laboncz a bordo di una Suzuki Swift Gti mk1 autori una gara regolare, fin dalle prime battute nelle posizioni a ridosso del podio con la loro piccola giapponese. Sesto inoltre si è classificato Elvio Volpato in coppia con Massimiliano Millivinti a bordo di una Toyota Corolla Gt1600.

Vittoria per quanto riguarda la Mitropa Rally Cup Club per l’equipaggio austriaco composto da Herbert Weingartner e Manuela Kampner a bordo di una Subaru Impreza Sti, seguiti da Johann Retzer e Lisa Holzer con la loro Honda Civic Type R. Chiude il podio l’equipaggio Olaf e Heike Rachner su Suzuki Swift Sport. Prossimo appuntamento il 5-6 aprile con il Lavanttal Rallye, sempre in territorio austriaco.