Articoli

Supertest esclusivo: RS e Fabrizio Fontana sulla Fiesta WRC Plus

di Fabrizio Fontana

Adria, il 15 e il 16 febbraio si inizia subito a fare sul serio. Non sarà una due giorni di sole e questo ci darà modo di divertirci ancor di più. La curiosità è inquilina stabile nel box della GMA. Gli occhi sono tutti puntati tutti sulla Plus dell’Ovale Blu che, per altro, qualche parolina di italiano l’ha già potuta pronunciare lo scorso anno.

Molto ben rifinita anche nell’estetica e nella grafica, la vettura americana curata da GMA è un concentrato di tecnologia allo stato puro. Forse meno fine della versione precedente, ma le ampie ali laterali conferiscono un aspetto assolutamente accattivante. “LA12” si chiama, perché è il dodicesimo esemplare costruito dalla M- Sport.

Per fare una panoramica della vettura che proviamo: la configurazione da pioggia è con molle più morbide e barre di torsione di diametro più piccole, l’assetto da asciutto con molle più dure e barre di diametro più grosse. Le sospensioni anteriori e posteriori sono in maglia d’acciaio completamente regolabili come anche le barre anti-rollio anteriori e posteriori. I montanti sono in alluminio e adottano un sistema MacPherosn.

Gli ammortizzatori esterni sono di realizzati da ZF. Il differenziale centrale attivo ha in più tre settaggi per adattarsi alle condizioni dell’asfalto e allo stile di guida del pilota. La regolazione può essere fatta anche dal volante, in ogni momento. Si può cambiare più volte anche in prova speciale.

Per un giusto bilanciamento dell’assetto entra in gioco anche:la regolazione del turbo per reattività e risposta (anche in questa occasione si può regolare dal volante), la regolazione della ripartizione della frenata (uso sempre il 51% davanti e 49% dietro).

Ci tengo a sottolineare l’effetto particolarmente perentorio dei freni. I dischi freni sono ventilati con pinze monoblocco a 4 pistoncini della Brembo. Si possono montare differenti diametri a seconda dei terreni: asfalto diametro 370 mm anteriore e 350 posteriore, terra diametro 300 mm anteriore e posteriore. Il freno a mano è idraulico.

WRC e WRC Plus: cambia tutto

La differenza fra le WRC Plus e quelle di vecchia generazione è evidente appena imposti la procedura di partenza e parti. La potenza si scarica in maniera uniforme su tutte e quattro le ruote. La macchina ha un bilanciamento incredibile. In occasione dell’evento di Adria ho preferito non mescolare troppo le scelte sull’assetto preferendo adattarmi più io alla Fiesta.

Abbiamo provato l’assetto da bagnato in occasione delle due gare nel 2019 e sono rimasto soddisfatto della sicurezza che dà la Plus. Finalmente ad Adria abbiamo avuto la possibilità di usarla in conformazione asfalto asciutto e, step by step, ti accorgi quanto potenziale ha nella frenata, della precisione nelle inversioni e nei cambi di direzione. Più vai forte e più l’aerodinamica di queste vetture si fa sentire. Al volante hai tutto quello che ti serve, regolazione per il differenziale, procedura di partenza, regolazione erogazione turbo… Come essere in un video game.

In sintesi la fiducia che ti può dare una Plus è tanta e ti puoi divertire quando conosci il suo comportamento, ma al tempo stesso è consiglio utile stare molto concentrati e nel modo più assoluto mai sottovalutarla. Sono contento di tutto quello che sto imparando sia nei test che in gara e, posso dire, che si nota nel miglioramento di guida. I consigli che derivano da telemetria e da persone competenti mi danno entusiasmo e nel guidare “LA12”. Mi diverto sempre di più ma con gran rispetto del super mezzo che ho la fortuna di guidare.

Questo è un contenuto premium. Continua la tua lettura sul giornale. Scarica l’app o accedi da PC, abbonati e immergiti nella tua più grande passione

Quanto costa abbonarsi ad RS e oltre

  • Registrarsi per attivare un account è del tutto gratuito
  • Le nostre app sono gratuite
  • Dopo aver effettuato la registrazione (clicca qui), ci si potrà abbonare

Si avranno tre opzioni di acquisto, che riportiamo di seguito:

  • La singola copia di RS a 2 euro
  • L’abbonamento digitale di 12 numeri (12 mesi) a 25 euro*
  • L’abbonamento Plus digitale rivista cartacea + rivista elettronica di 12 numeri (12 mesi) a 60 euro*

Si può scegliere se leggere il giornale sul PC o su smartphone e tablet (tramite l’apposita app di Android e IOS) o se farsi leggere gli articoli, ascoltandone i contenuti. Si può accedere all’archivio storico di RS gratuitamente per tutta la durata dell’abbonamento.