Articoli

Il momentaneo calendario ERC vede il Liepaja in apertura

Il calendario del Campionato Europeo Rally è stato nuovamente scombussolato, con il Rally Liepaja ora provvisoriamente gara d’apertura di una stagione drammatica, anche a causa del rinvio e probabile annullamento del Rally di Polonia. Con la data originaria del 26-28 giugno, che rientrava nel periodo delle restrizioni governative imposte a causa della pandemia di coronavirus, gli organizzatori del Rally di Polonia e la Federazione Automobilistica e Motociclistica Polacca (PZM) non avevano altra alternativa che annunciare il rinvio dell’evento.

PZM sta lavorando in collaborazione con il promoter Eurosport Events e con la FIA per cercare di trovare una nuova data nel calendario, si spera verso la fine di maggio. Jean-Baptiste Ley, coordinatore dell’ERC, ha dichiarato: “Stiamo discutendo con PZM e la FIA per trovare una data al 77 ° Rally di Polonia. Una volta predisposti tutti gli accordi e quando sarà opportuno, faremo un ulteriore annuncio in merito alla riprogrammazione dell’evento”. Se programmazione ci sarà, perché si parla anche concretamente di annullare l’evento.

“Ringraziamo tutti i piloti, i team, i fan e le parti interessate per il loro continuo supporto e per la loro pazienza. E invitiamo tutti a stare al sicuro a casa”. Krzysztof Maciejewski ha aggiunto: “I nostri preparativi per il rally sono avanzati, in pratica completati. Prima dell’introduzione delle restrizioni legate alla pandemia di coronavirus, abbiamo svolto quasi tutto il lavoro sul campo, anche in anticipo rispetto al programma. Sfortunatamente, gli ultimi giorni non hanno portato buone notizie”. Il Governo ha chiuso tutto. Un lockdown all’italiana.

“Dobbiamo rispettare le restrizioni, sperando che il rispetto migliori la situazione epidemiologica in futuro. Abbiamo deciso di posticipare la data del nostro rally perché, in questa fase, sembra essere l’unica soluzione logica. Ovviamente, speriamo che le condizioni per organizzare il 77 ° Rally di Polonia si verifichino in questa stagione. Grazie a tutti coloro che hanno dedicato il loro tempo alla preparazione dell’evento e spero che ci incontreremo quest’anno”.

A questo punto, se i nuovo coronavirus non farà altre vittime, la stagione ERC inizierà il 10-12 luglio, la data rivista fissata per il Rally Liepaja, con la seconda prova a Roma, due settimane dopo.

Campionato Europeo Rally: viene rinviato anche il Polonia

Anche il Rally di Polonia passa la mano, viene rinviato: al momento la prima gara del Campionato Europeo Rally 2020 sarebbe il Rally di Roma a fine luglio! Nonostante la gara polacca fosse a calendario per fine giugno (26-28), gli organizzatori si sono dovuti adeguare alle decisioni governative che estendono al mese di giugno lo stato di emergenza.

La notizia fa il paio con la rinuncia alla serie di uno dei principali protagonisti annunciati, il campione polacco Lukasz Habaj, lo scorso anno vincitore alle Azzorre e terzo nella classifica finale del campionato continentale e che quest’anno puntava a fare ancora meglio.

“Come CEO di eSKY.com, agenzia di viaggi con oltre mille impiegati, sono impegnato a tempo pieno in azienda per far fronte alle difficoltà generate dalla pandemia, quindi sospendo l’attività nello sport che amo e non so quando potrò tornare. Oggi i miei pensieri sono tutti rivolti a chi è stato colpito dal virus.”