Articoli

Funny Team vince il Campionato Italiano Formula Challenge

La scuderia di Abano Terme, Funny Team, fa suo il titolo scuderie nel Campionato Italiano Formula Challenge, primeggiando anche tra gli under 23, con Dal Lago, e tra le dame, con De Agostini. È tempo di stappare lo spumante in casa Funny Team, reduce da una storica tripletta nel Campionato Italiano Formula Challenge, conclusosi Domenica scorsa sul Circuito Internazionale Napoli, in quel di Sarno.

Il sodalizio con base ad Abano Terme è salito sul gradino più alto del podio, nella speciale classifica riservata alle scuderie, al termine di un’annata che lo ha visto sempre protagonista.
Ad accrescere un bottino già sostanzioso ci hanno pensato il giovane Daniel Dal Lago, il migliore tra gli under 23 al volante di una Opel Corsa gruppo A, e Marica De Agostini, che ha fatto sua la classifica in rosa sulla sua Renault Clio Cup.

“Finalmente il titolo di campione italiano torna al nord – racconta Zoccarato (presidente Funny Team) – e devo ringraziare tutti i piloti che hanno contribuito a riportare a casa l’alloro, tra le scuderie, nel Campionato Italiano Formula Challenge. Eravamo in tensione per tutto il weekend ed ero sempre concentrato sul calcolare, al volo, le classifiche, per capire come eravamo messi in tutte le classi ed i gruppi. Una gioia immensa che ha gratificato lo sforzo compiuto da tutti.”

Gli fanno eco i campioni italiani under 23, Daniel Dal Lago, e femminile, Marica De Agostini. “Non avrei mai immaginato di poter diventare campione italiano” – racconta Dal Lago – “e questa opportunità è tutto merito della scuderia Funny Team. Sono felicissimo per la vittoria ottenuta nel Campionato Italiano Formula Challenge, una vittoria personale ma anche per il presidente Flavio Zoccarato. A lui devo molto e grazie a lui ho ottenuto questo titolo italiano.”

“Nella vista si spera sempre di raggiungere un traguardo” – racconta De Agostini – “e, dopo tanti anni, ci sono riuscita. Ero molto agitata Domenica, sapevo di non poter sbagliare nulla se non volevo compromettere dieci mesi di lavoro. Grazie di cuore a tutta Funny Team, per aver creduto in me, ed a mio marito Franco, che mi è stato vicino e mi ha spinto a dare il massimo.”

Un trittico valorizzato ulteriormente dal gradino più basso del podio generale centrato da Denis Bazzolo, alla guida di una Peugeot 205, entrato tra i migliori tre assoluti a livello nazionale.
Un bilancio positivo che include nella top ten anche la De Agostini, Giacomazzi e Dal Lago. È stato proprio il pilota di Curtarolo, alla guida della Lancia Delta Evo Proto, a portare in alto i colori di Funny Team nella due giorni napoletana, firmando la terza piazza assoluta e condendola con la vittoria di classe E1 e con il successo in gruppo.

Doppietta in classe S6 ed in gruppo Speciale Slalom grazie a Denis Bazzolo, anche quinto assoluto, e Davide De Marchi, quest’ultimo su Peugeot 205. Tra le millesei del gruppo A Dal Lago ha chiuso secondo di classe, di gruppo e decimo assoluto mentre De Agostini ha terminato seconda nel gruppo Racing Start, prima in solitaria in classe.

Nessun cambiamento per la finale del CI Formula Challenge

Per la finale della serie tricolore riservata alle gare di CI Formula Challenge non cambia nulla rispetto al 2019. A comunicarlo è AciSport. “Per la Finale del Campionato Italiano Formula Challenge 2019-2020, prevista per l’8 marzo 2020 con il Napoli Challenge, verrà mantenuta la suddivisioni in Gruppi di Classi prevista dal Regolamento Tecnico Formula Challenge 2019”.

Nella nota della federazione si legge ancora: “Inoltre ai fini dell’assegnazione del titolo Under 23, poiché questo è riservato ai “conduttori che non abbiano compiuto il 23° anno di età alla data del 1° gennaio dell’anno in corso”,  nella stessa finale saranno considerati Under 23 i Conduttori che avevano tale requisito al primo gennaio 2019″.