Articoli

Andrea Gallu sarà nel Campionato Italiano Rally Terra

Il pilota di Nuoro, Andrea Gallu, ufficializza la sua presenza al Campionato Italiano Rally Terra, al volante della Peugeot 208 Rally4 preparata dalla Galiazzo Rally Team. Al suo fianco l’arzachenese Fabio Salis. Gallu, alla sua terza partecipazione al Tricolore Terra, proverà a mettere a frutto l’esperienza accumulata nelle precedenti edizioni.

Il programma prevede al momento la partecipazione a quattro delle sei gare in calendario, si partirà il 24-25 aprile con il Rally Adriatico per poi proseguire con le due gare di casa, da prima il Rally Italia Sardegna in programma ad Olbia dal 3 al 6 giugno e successivamente il Rally dei Nuraghi e del Vermentino (11-12 settembre), chiuderà la stagione il Liburna Terra in programma a novembre a Volterra.

“Essere al via del Campionato Italiano Rally Terra è sempre emozionante – spiega Gallu –  Abbiamo lavorato duramente con tutti i nostri partner per riuscire a chiudere un programma degno di nota. Partiamo con l’intento di divertirci e di migliorare gara dopo gara. La nostra stagione partirà con il Rally Adriatico, gara che in parte conosco già avendola disputata nel 2019″.

“Proseguirà poi con il Sardegna WRC che quest’anno presenterà tante interessanti novità con molte prove nuove e con il Rally dei Nuraghi e del Vermentino, gara che non ho mai disputato da quando è diventata sterrata. La nostra stagione si chiuderà a Volterra con la Liburna Terra. La grande novità di quest’anno sarà la vettura, infatti porteremmo in gara la nuovissima Peugeot 208 Rally4 preparata dalla Galiazzo Rally Team”.

Fabio Salis, che affiancherà Andrea in questa stagione, ci spiega: “Sono contento che Andrea abbia deciso di avermi a suo fianco per la stagione 2021. Conosco molto bene le gare che affronteremo e credo di contribuire alla crescita di Andrea come pilota. Non vedo l’ora di salire sulla nuova 208 Rally4”.