Articoli

Adrienn Vogel e quelle mire continentali

Adrienn Vogel ha confermato che continuerà quest’anno la sua bella avventura nel FIA European Rally Championship. la pilota disputerà quattro gare della serie continentale con la co-pilota ungherese Ivett Notheisz.

“Il programma di quest’anno prevede il Rally di Roma Capitale, il Barum Rally, il Rally Hungary e il Rally Islas Canarias in ERC3 con una Ford Fiesta Rally4”, afferma la Vogel.

Vogel e Notheisz hanno debuttato l’anno scorso in ERC3 con una Ford Fiesta Rally4 gestita e preparata accuratamente dalla Roger Racing Team-Orsák Rally Sport. Il team ungherese ha deciso che proseguirà a supportare anche nel 2021 le due ungheresi.

Il duo rosa ha ottenuto delle buone prestazioni nello scorso anno, tra cui un ottimo quinto posto di classe al Rally di Roma Capitale e al Rally Hungary. Da sottolineare che in questi rally hanno conquistato la vittoria nell’ERC Ladies. Per problemi elettrici alla Fiesta si ritirarono al Rally Islas Canarias.

“Vorremmo fare esperienza in questi bei posti e l’obiettivo è chiudere il campionato almeno in Top5 e come miglior equipaggio femminile”, conclude la 39enne, che nei mesi scorsi ha provato la Skoda Fabia Rally2 EVO e la Ford Fiesta Rally

Come se non bastasse, oltre al’impegno europeo, la Vogel disputerà anche due rally in Repubblica Ceca, ossia il Rallysprint Kopná e il Rally Bohemia; il primo si svolgerà dal 16 al 17 aprile e sarà valido per il Czech Rallysprint, il secondo invece rientra nel capionato nazionale ceco e si terrà dal 10 all’11 agosto.

In conclusione, l’ungherese svolgerà anche un piccolo programma nella Peugeot Rally Cup Ungheria. ‘’Amiamo l’atmosfera di queste coppe, ecco perché abbiamo deciso di partecipare. Mi è piaciuta fin da subito la Peugeot 208 Rally4’’, ha affermato la Vogel sui social.

Adrienn Vogel si iscrive all’ERC nella festa della donna

Adrienn Vogel ha scelto la Giornata Internazionale della Donna per annunciare il suo impegno nell’ERC per la stagione 2020. Affiancata da Ivett Notheisz, l’ungherese aveva debuttato nella serie in occasione del Rally Hungary dello scorso novembre, e quest’anno sarà al via di quattro gare: Rally Poland, Rally di Roma Capitale, Barum Czech Rally Zlin e il suo evento di casa.

Per la magiara si tratta della prima esperienza internazionale di un certo livello, dunque la priorità è fare esperienza. “Vorrei mettere assieme il più alto numero di km possibile nelle nazioni che ho scelto – spiega – Fare esperienza su terra e migliorare sono i miei obiettivi”.

“Ho scelto anche le gare in base all’importanza data dal mio sponsor. Tutti quesi rally sono tecnici e impegnativi, il Rally Poland è il più veloce e duro su terra del calendario, quello di Roma Capitale è complicato per il caldo e la lunghezza delle PS. Al Barum Rally i percorsi sono stretti e tortuosi, con meteo variabile, mentre il Rally Hungary ha una situazione meteorologica che può essere tosta, come abbiamo visto nel 2019″.

La Vogel aveva chiuso ottava fra le 2WD al Rally Hungary dell’anno scorso, per cui l’impegno in ERC3 di questa stagione è stato preso per migliorare e crescere”. Gli sponsor: Platinum Oil, Orlen Team, Bau92, Inoxvilag, H1System, Pilis Autouveg, Beflex, Pirelli, Q-service e Mercarius sono i marchi che appariranno sulla Ford Fiesta R2T gestita da Orsak Rallysport e Roger Racing Team.