Svezia, il Magic Weekend di rallycross aperto a tutti: a luglio

Svezia, il Magic Weekend di rallycross aperto a tutti: a luglio

Il rinomato Magic Weekend svedese a Holjes a luglio sarà aperto a tutte le nazionalità tra severe misure di sicurezza per la salute pubblica. A darne annuncio è il coordinatore dell’evento e il proprietario del team MSE di Olsberg, Andreas Eriksson. Anticipato la scorsa settimana dal promotore nordico di RallyX RX Promotion, un evento all-star di quattro giorni si svolgerà nel fine settimana del 2-5 luglio in Svezia insieme alle due gare di apertura della serie Nordic.

Olsberg ha organizzato un test prima dell’annuncio, sotto la supervisione delle autorità locali e di diversi rappresentati del Governo locale per valutare la fattibilità di ospitare ulteriori gare. Il risultato? Sono sicuri che potranno essere messe in atto misure sufficienti per rendere il Magic Weekend un grande successo.

“RX Quarantine Shootout” è stato un test per vedere cosa si poteva fare in termini organizzativi. “Avevamo le autorità di polizia di Holjes a tenerci d’occhio, per vedere se stessimo facendo tutto bene, avevamo assistenza medica, avevamo la federazione svedese, gente del governo. Ora sappiamo cosa serve per organizzare un evento e questo è ciò a cui miriamo”, ha confermato Eriksson.

Mentre le rigide restrizioni di distanza personale e di viaggio create dalla pandemia di coronavirus hanno influenzato il calendario delle corse internazionali nel 2020, Eriksson rimane fiducioso sul fatto le iscrizioni anche dall’estero saranno molte per il Magic Weekend, anche se ciò significherà tornare a casa e doversi mettere in quarantena. “In Svezia tutti possono venire, abbiamo le giuste misure di sicurezza”, ha aggiunto.