Svelati i pretendenti al CIRT 2021: sfida apertissima per il titolo

Sono ventotto gli iscritti al Campionato Italiano Rally Terra 2021. Un ricco plateau fatto di grandi campioni, giovani leve e tante “vecchie volpi”, che si contenderanno il titolo del Tricolore Terra.

Il campionato partirà questo week-end dalle velocissime strade del Rally Adriatico, che vedrà schierarsi al via ben 121 iscritti, suddivisi tra la gara CIR, quella CIRT Storico e quella side by side. Dando un’occhiata approfondita all’elenco partecipanti, spiccano i nomi dell’undici volte campione Italiano Paolo Andreucci che correrà nelle strade del tricolore terra per la terza stagione di fila. Il pilota della Garfagnana, dovrà vedersela contro due “storici avversari” come Simone Campedelli e Umberto Scandola, che in questa stagione si divideranno tra ERC e CIRT.

Presenti anche altri grandissimi conoscitori dei fondi polverosi come Valter Pierangioli, Simone Romagna, Giacomo Costenaro, Giuseppe Dettori, Simone Romagna e Massimo Squarcialupi. Molta attenzione a due giovani piloti che punteranno alle posizioni di vertice fin dai primi chilometri dell’Adriatico, parliamo di Enrico Oldrati e del giovanissimo boliviano Bruno Bulacia. Molto interessante si annuncia la sfida tra le lady dal piede pesante come Tamara Molinaro e Rachele Somaschini.

CIRT 2021, gli iscritti

  • ANDREUCCI PAOLO
  • BARDIN GIANNI
  • BARDINI JAMES
  • BATTILANI FABIO
  • BEDINI PIERGIORGIO
  • BRESOLIN EDOARDO
  • BULACIA WILKINSON BRUNO
  • CAMPEDELLI SIMONE
  • CIOFOLO NICOLAJ
  • CODATO MATTIA
  • COSTENARO GIACOMO
  • DAPRA’ ROBERTO
  • DETTORI GIUSEPPE
  • FRARE PIERLUIGI
  • GABBARRINI CHRISTIANO
  • LICERI MICHELE
  • MANFRINATO GIOVANNI
  • MARCHETTI ALBERTO
  • MELEGARI ZELINDO
  • MOLINARO TAMARA
  • OLDRATI ENRICO
  • PIERANGIOLI VALTER
  • ROMAGNA SIMONE
  • SANDEL FABIO
  • SCANDOLA UMBERTO
  • SOMASCHINI RACHELE
  • SQUARCIALUPI MASSIMO
  • TONSO MASSIMILIANO