Andrea Crugnola con la Volkswagen Polo R5

Supertest Polo GTI R5 HK Racing su RS e oltre

Avete presente la storica PS Careggine del Rally Il Ciocco con i suoi tornanti, tutte quelle inversioni e i grossi tronchi degli alberi che sembrano volerla proteggere da decine di anni da occhi indiscreti? Mercoledì 27 febbraio, RS e oltre è lì, in località Formica, con Alessandro Re, Andrea Crugnola, Pietro Ometto, Antonio Rusce, Sauro Farnocchia e tutti i tecnici della HK Racing, il team di Guanzate, nel Comasco, creato da Felice Re.

Si scrive un pezzo di storia dei rally italiani. Si testa la vettura insieme a noi in vista del debutto al 42° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio. Su un tratto di strada di circa 6 chilometri di via i Colli cerchiamo le migliori ottimizzazioni delle vetture della squadra lombarda. Le Polo GTI R5 sono due, bianche, bellissime,come si conviene in realtà ad una vettura da testare.

Dicevamo sei chilometri, che rappresentano un test molto tecnico, su un fondo asfaltato ma irregolare, che darà modo agli equipaggi di testare al meglio la nuova vettura e gli pneumatici Pirelli, montati per la prima volta su quest’auto, che nelle competizioni fino ad ora disputate ha sempre calzato gomme Michelin. La giornata sarà lunga e si comincia già al mattino, con temperatura di circa 8° centigradi.

Sotto la supervisione del team principal Alessandro Re, i tecnici iniziano a predisporre il service per le vetture in livrea a disposizione di Andrea Crugnola e Pietro Ometto e di Antonio Rusce e Sauro Farnocchia, che si alternano lungo il tracciato scelto fino a circa le 19. Durante le ore centrali della giornata, la temperatura, dell’aria e dall’asfalto, è andata man mano aumentando fino a toccare nelle ore centrali temperature di circa 18-20 gradi.

Questo è un contenuto premium. Continua la tua lettura sul giornale. Scarica l’app o accedi da PC, abbonati e immergiti nella tua più grande passione

Quanto costa abbonarsi ad RS e oltre

  • Registrarsi per attivare un account è del tutto gratuito
  • Le nostre app sono gratuite
  • Dopo aver effettuato la registrazione (clicca qui), ci si potrà abbonare

Si avranno tre opzioni di acquisto, che riportiamo di seguito:

  • La singola copia di RS a 2 euro
  • L’abbonamento digitale di 12 numeri (12 mesi) a 25 euro*
  • L’abbonamento Plus digitale rivista cartacea + rivista elettronica di 12 numeri (12 mesi) a 60 euro*

*Chi si abbona o rinnova entro fine giugno 2020 riceverà tre mesi in omaggio

Si può scegliere se leggere il giornale sul PC o su smartphone e tablet (tramite l’apposita app di Android e IOS) o se farsi leggere gli articoli, ascoltandone i contenuti. Si può accedere all’archivio storico di RS gratuitamente per tutta la durata dell’abbonamento.

Abbonamento digitale RS

Il video del Supertest di RS e oltre con la Polo R5