La Opel Corsa-e Rally

Sui social impazza il debutto della Corsa-e Rally: ma non è l’esordio

Sui social impazza da ore la notizia del debutto assoluto delle Opel Corsa elettriche da rally. Ma in realtà non si tratta del debutto assoluto, che è già avvenuto in Francia due settimane prima del via al trofeo monomarca dedicato alle vetture tedesche a batteria. L’esordio agonistico della Opel Corsa-e Rally è avvenuto l’1 giugno al Rallye le Touquete.

Nella gara di apertura del Campionato Francese Asfalto di inizio giugno, il pilota ufficiale Opel Marijan Griebel e il copilota Tobias Braun hanno condotto la vettura elettrica per un totale di 11 prove speciali. Nell’occasione la Corsa-e rally si è distinta per l’eccellente prestazione e la totale affidabilità nel corso dei 131 chilometri di prove speciali sulle strade della costa nord-occidentale della Francia. L’auto elettrica di Rüsselsheim ha dimostrato di essere pronta per la gara di apertura dell’ADAC Opel e-Rally Cup che si sarebbe svolta dall’11 al 12 giugno con l’ADAC Rally Stemweder Berg.

Jörg Schrott, Opel Motorsport Director, ha confermato la bontà dell’esordio in Francia: “Questa prima uscita in un vero rally è stata un momento fondamentale del nostro progetto. Il debutto della Opel Corsa-e Rally è stato davvero convincente, non abbiamo avuto un solo problema tecnico in nessuna delle due giornate. La macchina ha suscitato moltissimo interesse – da parte dei funzionari di gara, degli altri team e dei rappresentanti dei media. Adesso siamo “ready to race” e non vediamo l’ora che inizi la stagione della Adac Opel e-Rally Cup con l’Adac Rally Stemweder Berg”.

Per la cronaca, l’eccellente partecipazione di Opel Motorsport al Rallye du Touquet è stata completata dalla vittoria della nuova Opel Corsa Rally4 nella categoria RC4. Il team privato francese composto da Stéphane Lefebvre e dal copilota Gilles De Turckheim ha prevalso per 15,2 secondi su Vigion/Verger su Renault Clio Rally4 dopo una dura battaglia, festeggiando così la prima vittoria di categoria per la nuova vettura rally di Opel.

Invece, nello scorso week-end, ha preso il via l’Adac Opel e-Rally Cup. Sede della gara di apertura della prima coppa monomarca per auto rally elettriche al mondo è stata l’Adac Rally Stemweder Berg nella regione di Lübbecke al confine tra i land tedeschi di Renania del Nord-Vestfalia e Bassa Sassonia. Ai blocchi di partenza del Campionato Tedesco Rally 2021 si sono presentati tredici team di cinque nazioni diverse e tutti con la Opel Corsa-e Rally.

Resoconto della prima gara del Opel e-Rally Cup

La gara di apertura della prima coppa monomarca per auto rally elettriche al mondo, l’ADAC Opel e-Rally Cup, disputatasi con grande successo nel corso dell’ADAC Rallye Stemweder Berg, si è conclusa con la vittoria del francese Laurent Pellier e del navigatore Thierry Salva del Team Saintéloc Racing. 13 team provenienti da cinque nazioni hanno dato vita con le Opel Corsa-e Rally da 100 kW (136 CV) a un rally elettrizzante nel vero senso della parola durante le impegnative prove speciali sull’asfalto nella regione di Lübbecke.

“Il debutto della ADAC Opel e-Rally Cup non poteva essere migliore”, ha dichiarato Jörg Schrott, Opel Motorsport Director. “La Opel Corsa-e Rally si è comportata in maniera brillante, registrando tempi eccezionali e caratterizzandosi per l’elevata competitività di tutti i partecipanti. Anche la infrastruttura di ricarica è risultata all’altezza delle nostre aspettative e ha permesso al rally di disputarsi senza alcun problema. Siamo estremamente soddisfatti, ma ciò non significa che riposeremo sugli allori. Al contrario, abbiamo imparato molto e continueremo a lavorare al massimo per ottimizzare ogni dettaglio”.

L’eccellente primo rally di Timo Scheider, ex DTM

Tra i debuttanti del colorato gruppo dei concorrenti c’era un nome che spiccava sugli altri, quello di Timo Scheider. Il due volte campione del DTM ed ex pilota ufficiale Opel si è sentito subito a casa in questo nuovo ambiente. Coadiuvato dal navigatore Tobias Braun, il 42enne pilota, attualmente partecipante al campionato mondiale di Rallycross, ha dimostrato di saper migliorare a ogni prova speciale e ha concluso con un ottimo quinto posto.

“Questo risultato e il mio primo rally sono andati oltre le mie aspettative”, ha dichiarato un raggiante Scheider, che ha conquistato la vittoria in classifica generale nella 24 Ore del Nürburgring del 2003 insieme a Marcel Tiemann, Manuel Reuter e Volker Strycek con la Opel Astra V8 Coupé. “È stato divertentissimo. La Opel Corsa-e Rally è una vettura fantastica che ti dà subito grandissima sicurezza. Chilometro dopo chilometro mi sono sentito sempre più a mio agio a guidare seguendo il roadbook, ma non mi sarei mai aspettato di conquistare il quinto posto in classifica generale!”

RS e oltre di giugno 2021: condividiamo passione

Copertina RS e oltre giugno 2021