Il presidente dell'Aci Angelo Sticchi Damiani

Sticchi Damiani: ”Cordoglio Aci Sport e stretta sulla sicurezza”

Il presidente dell’Automobile Club d’Italia, l’ingegnere Angelo Sticchi Damiani, ha espresso in una breve dichiarazione il dolore suo e della federazione Aci Sport per quanto accaduto nello scorso week-end al Rally Appennino Reggiano (qui la cronaca dell’incidente, qui il ricordo di Torreggiani, qui il ricordo di Cristian e Davide).

“In questo momento è chiaramente molto difficile parlare di quanto accaduto perché siamo ancora presi dall’onda emotiva dei fatti e dalla scomparsa dei due spettatori al Rally dell’Appenino Reggiano – dice il presidente Angelo Sticchi Damiani -. Naturalmente il nostro pensiero va alle famiglie dei due giovani ed ai loro amici unendoci al loro dolore”.

“Questo è il momento del cordoglio e delle prime riflessioni – prosegue il presidente dell’Aci – ma è chiaro che sarà nostro compito quello di capire bene quanto accaduto che, ad un primo esame, assume sempre di più l’aspetto di una tragica fatalità. Questo non vuol dire che non saranno intensificati i nostri sforzi per rendere ancora più stringenti le misure di sicurezza nelle competizioni automobilistiche sportive”.

Al dolore ed al cordoglio del presidente si è unito quello di tutta Aci Sport e di tutte le sue componenti come la direzione centrale per lo sport, la giunta sportiva di Aci, le commissioni di settore in particolare quello della Commissione Rally di Aci Sport.