,

Stéphane Peterhansel e Audi volano nella Tappa 10

Stephane Peterhansel

Dopo l’affermazione di Carlos Sainz e di Mattias Ekström arriva finalmente il successo del francese Stéphane Peterhansel. Il francese di casa Audi si impone nella decima frazione della Dakar 2022 da Wadi Ad Dawasir a Bisha precedendo Sainz e l’argentino Orlando Terranova (Prodrive), rispettivamente secondo e terzo a +2.06 e +3.59. Il qatariota Nasser Al-Attiyah (Toyota) mantiene la vetta della graduatoria assoluta con 32 minuti di scarto sul francese Sébastien Loeb (Prodrive).

La giornata odierna si è aperta con una penalità inflitta a Nasser Al-Attiyah. Il leader della classifica generale ha perso 5 minuti prima del via per non aver allacciato correttamente le cinture di sicurezza dopo essersi fermato per cambiare una ruota durante l’ottava tappa. Il nativo di Doha, saldamente leader con più di 30 minuti di vantaggio, ha ripreso il percorso verso Jeddah controllando la situazione dalla partenza all’arrivo.

La classifica ha iniziato a delinearsi al terzo intertempo con il francese Stéphane Peterhansel (Audi) in vetta con 14 secondi di scarto sullo spagnolo Carlos Sainz. Le due Audi si sono confermate anche nel rilevamento successivo con quasi un minuto di margine sul sudafricano Henk Lategan (Toyota).

Il francese Stéphane Peterhansel ha portato ad oltre due minuti il proprio margine su Sainz, mentre Loeb perdeva quattro minuti dal connazionale. Il brand tedesco ha continuato a dettare legge fino al traguardo con margine su Sainz e Lategan. Quest’ultimo si è dovuto arrendere all’argentino Orlando Terranova (Prodrive), abile nell’ultimo intertempo a prendere il terzo posto finale.

Così, con 10 speciali alle spalle e due ancora da disputare, la Casa dei quattro anelli può dichiararsi contenta di averne vinte 3, una per ciascun pilota, segno della grande competitività della RS Q e-tron nonostante un progetto complesso che ha solo poco più di un anno di vita.

Appena sotto al podio, invece, troviamo Henk Lategan, mentre quinto si è posizionato Sebastien Loeb con la sua Hunter che rosicchia, anche se poco, del distacco dal leader Nasser Al-Attiyah su Toyota, arrivato sesto. Chiudono la top ten Lucio Alvarez (Toyota), Mathieu Serradori (SRT), Yazeed Al Rajhi (Toyota) e Sebastian Halpern (Mini). Undicesimo il vincitore di ieri, Mattias Ekstrom (Audi). Nella classifica generale comanda sempre Nasser Al-Attiyah che, adesso, si avvicina sempre più alla conquista di questa Dakar 2022 dedicata alle Auto.

Classifica Dakar auto della Tappa 10

  1. Peterhansel-Boulanger (Audi) in 2h52’43”
  2. Sainz-Cruz (Audi) a 2’06”
  3. Terranova-Carreras (Hunter) a 3’59”
  4. Lategan-Cummings (Toyota) a 4’11”
  5. Loeb-Lurquin (Hunter) a 4’25”
  6. Przygonski-Gottschalk (Mini) a 5’48”
  7. Al Attiyah-Baumel (Toyota) a 5’50”
  8. Alvarez-Monleon (Toyota) a 7’27”
  9. Serradori-Minaudier (Srt) a 7’31”
  10. Al Rajhi-Orr (Toyota) a 7’54”

Classifica generale Dakar auto dopo 10 Tappe

  1. Al Attiyah-Baumel (Toyota) in 33h13’37”
  2. Loeb-Lurquin (Hunter) a 32’40”
  3. Al Rajhi-Orr (Toyota) a 55’48”
  4. Terranova-Carreras (Hunter) a 1h29’18”
  5. Przygonski-Gottschalk (Mini) a 1h41’02”
  6. De Villiers-Murphy (Toyota) a 1h45’42”
  7. Vasilyev-Uperenko (Bmw) a 1h49’36”
  8. Halpern-Graue (Mini) a 2h13’21”
  9. Serradori-Minaudier (Srt) a 2h30’23”
  10. Ekstrom-Bergkvist (Audi) a 2h42’46”

Nelle migliori edicole: RS e oltre di gennaio 2022

Copertina RS gennaio 2022