Sébastien Ogier

Sébastien Ogier: ”In Spagna per conquistare il titolo”

Il primo match-point per l’ottavo titolo Mondiale per Sébastien Ogier sarà sulle strade della Catalogna. Per il pilota di Gap sarà la penultima gara assieme a Julien Ingrassia, che la scorsa settimana ha annunciato il suo ritiro dalle scene iridate a fine stagione. Il RallyRACC è una gara in cui Ogier è sempre andato forte, salendo spesso sul gradino più alto del podio. Per laurearsi nuovamente Campione del Mondo, basterà conquistare sei punti in più del suo diretto avversario nella lotta al titolo, il compagno di squadra Elfyn Evans.

“Non vedo l’ora di tornare a correre su asfalto in Spagna – ha affermato -. Sarà molto bello correre per tre intere giornate su queste strade che sono molto belle e divertenti da guidare. Inoltre, per noi sarà un bene, perché finalmente non dovremmo spazzare la strada, come avviene nelle gare su fondo sterrato. La Spagna sarà il primo match-point per portare a casa il titolo iridato e so esattamente cosa fare. Proveremmo a vincere la gara, facendo così sarà ancora più facile portare a casa il nostro obbiettivo”.

In carriera Sébastien Ogier ha disputato dodici edizioni del RallyRACC, il debutto è avvenuto nella stagione 2008 quando un problema al motore lo costrinse al ritiro al volante della Citroen C2 S1600. Nelle stagioni seguenti arrivarono un quinto e decimo posto al volante delle Citroen C4 WRC. Problemi al motore che si presentarono anche nel 2011 (Citroen DS3 WRC) e nel 2012 (Skoda Fabia S2000), mentre nei quattro anni con Volkswagen arrivarono tre successi (2013, 2014 e 2016) e un ritiro amarissimo nel 2015. Le ultime tre annate hanno visto il “Lupo di Gap” salire ancora sul podio nel 2017 e 2018 al volante della Ford Fiesta WRC e ritirarsi nel 2019 con la Citroen C3 WRC.