Ritiro Loeb in Portogallo

Séb Loeb colto di sorpresa in una curva con poco grip

Sébastien Loeb ha spiegato ai giornalisti e ai reporter che c’era poco grip e che, soprattutto, è stato colto di sorpresa. “C’era poco grip, molto meno di quanto mi aspettassi nella curva in cui siamo usciti con Isabelle” al Rally del Portogallo. Loeb aveva preso il comando della quarta prova del Campionato del Mondo Rally, rilevandola da Elfyn Evans con 0”5 di vantaggio venerdì, ma non è durato molto.

Alla prima curva della prima PS pomeridiana, la Ford Puma Rally1 di Sébastien è andata lunga e ha colpito un muro all’esterno di una curva asfaltata, distruggendo immediatamente la parte posteriore destra. Loeb ha camminato per altre curve prima di fermarsi e ritirarsi definitivamente. “Nella curva – questa è la versione di Loeb – c’era meno grip di quanto me ne aspettassi, sono arrivato veloce con la gomma dura e sia la polvere sia la terra hanno avuto gioco facile. Appena ho sterzato sono scivolato subito e ho colpito il muro”.

“Sono ripartito ma dopo una cinquantina di metri ho capito che si era rotto qualcosa. È stata una bella rimonta, ma avrei preferito restare in testa al rally. Era un bel giorno… Ero davvero felice di essere leader già dopo il primo giro, ma si sa i rally sono così…”.