Una delle aziende di Umberto Scandola si è messa a produrre mascherine

Scandola e Freem: 15.000 mascherine al giorno

La Giesse Scampoli della famiglia Scandola assieme alla Freem ha iniziato la produzione di una mascherina protettiva certificata riutilizzabile. Circa 15.000 pezzi completamente “made in italy” prodotti giornalmente in provincia di Treviso. Le prime forniture donate a sostegno di chi opera in prima linea.

La Giesse Scampoli della famiglia Scandola è una azienda apprezzata e dedita alla vendita di tessuti di qualità. “Non ci stanchiamo di cercare tessuti di qualità e sempre innovativi, che ti diano la sicurezza di realizzare il progetto che hai in mente”. È il loro motto. Da oggi realizzeranno strumenti per difendersi dal Covid-19.