Citroen DS3 WRC

Sarà Salou ad ospitare il RACC Rally Catalunya-Spagna

Il cuore pulsante del prossimo RACC Rally Catalunya, resterà nella cittadina costiera di Salou. La conferma è arrivata questa mattina dagli organizzatori della gara spagnola, in programma dal 14 al 17 ottobre.

Questa scelta pone fine alle tante voci che avrebbero voluto il Circuito del Montmelò come base della gara. La gara torna nella configurazione “total tarmac” che mancava dall’edizione 2010. La scelta delle prove per gli organizzatori si annuncia molto ampia è sicuramente non sarà complicato trovare 300 chilometri di prove speciali. Gli appassionati catalani sognano il ritorno di alcune prove storiche della gara come il Colldejou oppure la Pratdip.

L’ultima edizione corsasi interamente su asfalto fu vinta dal nove volte campione del mondo, il francese Sébastien Loeb su Citroen C4 WRC. Con lui sul podio l’idolo di casa Dani Sordo che chiuse secondo ad appena 12” dal vincitore e Mikko Hirvonen terzo assoluto con la Ford Focus WRC’09. Proprio Loeb è il record-man di vittorie in Catalunya, con ben nove successi (l’ultimo nel 2018 al volante della Citroen C3 WRC), seguito dal locale Antonio Zanini a quota cinque e da Sébastien Ogier a quota tre. Nell’albo d’oro troviamo anche sette vittorie Italiane: con due successi troviamo Miki Biasion e Fabrizio Tabaton, mentre a quota uno ci sono Adartico Vudafieri, Mario Parontin e Enrico Bertone.

Foto copertina: RedBull