Una delle ultime immagini di 'Zio' Lino Vardanega

‘Zio’ Lino Vardanega ha fatto la sua ultima curva ed è volato in cielo

I funerali sono stati l’ultimo atto terreno di ‘Zio’ Lino Vardanega, che ha fatto al sua ultima salita verso il cielo. Il pilota trevigiano classe 1940 si è spento mercoledì 6 marzo dopo aver lottato, anche questa volta con grande tenacia, contro una inesorabile malattia. L’ultima delle sue innumerevoli gare lo “Zio Lino” la aveva corsa a settembre, mese del suo compleanno, alla Pedavena-Croce D’Aune, competizione alla quale l’inossidabile pilota veneto era particolarmente legato.

Esemplare la sua passione verso lo sport delle 4 ruote e della velocità in salita in particolare, quella dell’imprenditore veneto. Negli ultimi tre lustri da ricordare i vari titoli tricolori Gruppo N,con la Bmw M3 prima e la Mitsubishi Lancer Evo X, dopo, vettura a trazione integrale usata fino all’ultima Pedavena, dove ha lottato con tenacia per la vittoria di categoria. Precedentemente aveva corso anche nei rally.

Una passione che lo ha portato spesso alle trasferte in solitaria verso i campi di gara, dove curava con meticolosità l’auto in prima persona, senza mai tralasciare la disponibilità e la cordialità verso tutti. Una figura incancellabile dalla memoria di chi lo ha conosciuto ed apprezzato come sportivo e come uomo, che di certo mancherà fisicamente dalle sue amate gare. Un po’ schivo dalla tanto ambita ribalta, anzi facilmente emozionabile quando protagonista di qualche intervista, ma sempre sincero e diretto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Facci sapere qual è la tua opinione?