Runfola-Federighi, Rally di Cefalù

Runfola-Federighi volano con la Skoda PA Racing a Cefalù

Pronostici ampiamente rispettati per la prima edizione del Rally Cefalù Città Turistica, evento organizzato dalla Tempo S.R.L. che ha inaugurato la stagione rallystica siciliana. Sulle strade palermitane di casa, Marco Runfola e Corinne Federighi hanno dominato dal primo all’ultimo metro di gara sulla Skoda Fabia Evo Rally2 della PA Racing.

Senza rivali per la vittoria assoluta, i portacolori della Island Motorsport hanno sfruttato la conoscenza delle strade di casa per prendere confidenza con la potente vettura ceca in vista di possibili impegni futuri.

Il giovanissimo Antonio Damiani, coadiuvato dall’esperto locale Giuseppe Livecchi, ha conquistato la seconda piazza assoluta sulla Peugeot 208 Rally4 della Colombi Racing. L’alfiere della Ro Racing ha confermato il processo di crescita iniziato lo scorso anno che lo ha portato a vincere la coppa R2b di Zona.

Medaglia di bronzo per “PinoPic” e Miriana Gelasi, autori di una gara accorta e finalizzata ad aumentare il feeling con la potente Skoda Fabia R5 griffata Casarano Rally Team. Il pilota originario di Polizzi Generosa, dopo un avvio accorto, è riuscito ad agguantare solo nelle battute finali il primo podio assoluto in carriera.

Grande lotta ai piedi del podio dove A a nel finale sono stati i cefaludesi Antonio Pizzo e Saro Ciolino sulla Renault Clio Gruppo A aiutati dall’uscita di strada sull’ultima prova speciale, senza conseguenze per l’equipaggio, dall’esperto Filippo Vara, coadiuvato da Bernardo Di Caro sulla Renault Clio R3. Quinta posizione assoluta ereditata dal giovane caccamese Giuseppe Gianfilippo, in gara sulla fida Renault Clio S1600 che ha ritrovato al suo fianco l’esperto codriver palermitano Sergio Raccuia.

Il 1° Rally Cefalù Città Turistica era valido anche per il Campionato Siciliano Rally Autostoriche. Freschi vincitori al Vallate Aretine, Angelo Lombardo e Roberto Consiglio hanno dominato fra le “vecchie signore” con tempi che in un’ipotetica classifica mista fra vetture moderne e vetture storiche, li avrebbe visti portare la Porsche 911 di 2° Raggruppamento in seconda posizione assoluta a meno di un minuto da Runfola e dalla sua Skoda Fabia di quasi cinquant’anni “più giovane”.