Premiazione delegazione Toscana con Roberto Misseri

Addio a Roberto Misseri: la Toscana è in lutto

Roberto Misseri, valido commissario sportivo nazionale, oltre che Stella d’Argento al Merito Sportivo del Coni, se n’è andato in silenzio, quasi per non disturbare nessuno. Il rallysmo in Toscana è in lutto, con lui se ne va un importante pezzo di storia, un grandissimo appassionato, un uomo dalle grandi competenze nel settore del motorsport e dei rally in generale.

In vita, Misseri è stato un componente del Consiglio sportivo nazionale della Csai, ma anche delegato regionale toscano e membro della Sottocommissione Auto Storiche dell’allora Csai, la Commissione sportiva Automobilistica Italiana dell’Aci. Ma soprattutto, Roberto Misseri viene ricordato come grande amico dei piloti e dei copiloti. Un uomo sempre attento alle esigenze dei commissari, che non si tirava mai indietro. In molti lo definiscono uomo d’altri tempi, che lascia un grande vuoto.

Roberto Misseri, commissario sportivo nazionale e Stella d’Argento al merito sportivo Coni, è stato un componente del consiglio sportivo nazionale, delegato regionale e membro della Sottocommissione Auto Storiche della passata Csai, ma soprattutto il Misseri amico, sempre attento alle esigenze dei Commissari, il Misseri che non si tirava mai indietro, un uomo d’altri tempi che ci lascia un grande vuoto…”, dice l’amica Tiziana Moret.

Anche Aci Sport, il Gruppo Ufficiali di Gara e il mondo sportivo partecipano al profondo dolore per la scomparsa di Roberto Misseri. Ciao Roberto, ci mancherai ma sarai sempre e per sempre con noi. Alla famiglia giungano le condoglianze della redazione di RS e oltre.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Cosa ne pensi?