Leopoldo Maestrini al Rally Il Ciocco 2018

Solo cose belle racconta Leopoldo Maestrini a Radio Rally

Solo cose belle: uno slogan divenuto filosofia di vita. Con l’immancabile hashtag a precederle, queste tre parole hanno fatto sfoggio per l’intera stagione sul posteriore della Skoda Fabia R5 di Leopoldo Maestrini. Seduto sulla scrivania dell’azienda di famiglia, il pilota racconta di sé e di quello che sarà il suo 2019. Lo ha già confermato più volte, in esclusiva sul nostro sito internet e ribadendo il concetto anche davanti ai microfoni di Radio Rally: parteciperà al Campionato Italiano WRC sul sedile della Peugeot 208 R5 del team MM Motorsport e per i colori della Maranello Corse.

Al suo fianco, Sauro Farnocchia. Una chiacchierata che racconta molto più dell’aspetto motosportivo, a due passi dall’oasi di felicità che accende il litorale follonichese e che, tra una manciata di mesi, impegnerà ancora una volta Leopoldo Maestrini dal punto di vista professionale.

Solo cose belle, come le aspettative di una stagione che lo vedrà tornare al volante di una vettura saggiata in quattro occasioni. Una parentesi chiusa precocemente a causa di quello che è stato definito un amore a prima vista con la Skoda Fabia, vettura con la quale Leopoldo Maestrini ha affrontato il Campionato Italiano Rally 2018, nella sua prima programmazione di spessore.

Il passato, con i primi passi mossi con vetture fin troppo performanti – Renault Clio Super1600, Peugeot 306 Maxi, Renault Clio Maxi – con le conseguenti recriminazioni legate alla fin troppa esuberanza: “ho sbagliato, avrei dovuto iniziare cercando di applicarmi con vetture più in linea con la situazione” fa davanti alla nostra telecamera.

Carattere pacato, voce misurata. A Leopoldo Maestrini, l’etichetta “gentleman driver” calzerebbe a pennello. “Non lo fate, sono ancora giovane io” ribadisce, cogliendo lo spunto ironico della nostra provocazione. Un confronto sincero, ancora una volta, in linea con la filosofia di Radio Rally: raccontare l’uomo e, successivamente, il pilota.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Facci sapere qual è la tua opinione?