Simone Miele sulla Citroen DS3 WRC

Rally Elba raccontato da Radio Rally

Il Rally Elba raccontato da Radio Rally, videocamera e microfono in pugno, in una puntata dove enfasi ed emozione sono andate di pari passo con l’andamento di una gara che ha visto trionfare, negli ultimi diciotto chilometri e spiccioli, la Citroen DS3 WRC di Simone Miele (qui trovate la diretta di RS e oltre sul Rally Elba 2019).

Una gara che ha assecondato le aspettative, con la “perla” dell’arcipelago toscano ad elevarsi fondamentale nel dettare gli equilibri di un campionato che – tra Portoferraio e dintorni – ha raccontato del secondo passo falso di Corrado Fontana, ancora fuori causa dopo la toccata occorsa alla sua Hyundai i20 sulle strade del Rally 1000 Miglia (qui trovate la diretta di RS e oltre sul Rally 1000 Miglia 2019).

Con il bonus già giocato in terra lombarda, il comasco si ritrova adesso ad osservare le evoluzioni dell’attico della classifica della serie tricolore, con Simone Miele a comandare, grazie al successo del Rally Elba, e Marco Signor a contendersi con Luca Pedersoli il ruolo di primo inseguitore.

La debacle di Fontana, i problemi di setup riscontrati da Pedersoli durante il confronto elbano e l’usura delle gomme, troppo marcata nelle speciali più lunghe, della Fiesta WRC di Marco Signor. Il Rallye Elba ha raccontato questo ma anche molto altro, come l’ennesimo successo di Francesco Bettini nel “derbyssimo” isolano. Seppur limitato da un debito di potenza della sua Skoda Fabia R5, il locale ha centrato ancora una “top ten” di valore. Di tutto, di più, raccontato da immagini e musica… quella dance degli anni 90.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Cosa ne pensi?