,

RSMP: Marczyk in volata su Grzegorz Grzyb al Rajd Świdnicki

poland

Sugli asfalti di Świdnica si è svolto un bellissimo duello tra campioni polacchi, con Marczky che ha la meglio per 4”9

Si è disputato il 52° Rajd Świdnicki, il Campionato Polacco Rally. Sulle strade di Świdnica si è tenuta una battaglia emozionante tra il quattro volte campione polacco e sei volte slovacco Grzegorz Grzyb, in gara con una Skoda Fabia rally evo, e il due volte campione nazionale Mikołaj Marczyk, in gara con la Fabia RS rally2. Parte forte Grzyb, che ha chiuso al comando la prima giornata di gara, composta da quattro prove speciali (per un totale di 30,2 km), con un vantaggio di 9”3 su Marczky.

Nella seconda giornata di gara, composta da nove speciali e oltre 130 chilometri cronometrati, il due volte campione polacco aumenta il ritmo, ma Grzyb riesce a difendersi rispondendo agli attacchi. Si arriva così all’ultimo crono con Grzyb in vantaggio di appena 1” sul rivale diretto, con i 13,1 chilometri della Kamionki – Miłków che decideranno la gara e assegneranno un punteggio extra, essendo questa speciale anche la power stage della gara. Marczky fa la differenza in questo tratto cronometrato, rifilando 5”9 a Grzyb e conquistando così la vittoria assoluta all’ultimo respiro. Sul terzo gradino del podio, chiude il giovane Jakub Matulka, che ottiene un ottimo risultato al suo debutto su una rally2 nel Campionato Polacco. Per il classe 2000, un risultato importante che lo mette tra i possibili outsider in lizza per il titolo e lo rassicura in vista dei prossimi impegni nel JWRC in Sardegna e Finlandia.

Quarta posizione per Jarosław Szeja, del GK Forge Lotto Rally Team, che ha accarezzato per la maggior parte della gara il sogno di un posto sul podio, per poi doversi accontentare del quarto posto a causa di una penalità per un taglio di chicane e alcune scivoloni sul finale di gara che sono costati carissimi al vincitore della Polonia Cup 2023. Quinto posto per Łukasz Byśkiniewicz su Skoda Fabia rally2 evo, per il vice-campione nazionale un risultato al di sotto delle aspettative iniziali.

Nella categoria RGT (NAT3) vittoria per la Porsche 997 GT3 di Jacek Sobczak, il vincitore del 2WD nel 2022 si aggiudica anche la vittoria nella categoria 2WD. Va sottolineata anche la grande prova del giovane talento Hubert Laskowski, 18enne che ha conquistato la vittoria tra le rally4 e ha superato numerose vetture quattro ruote motrici.

Classifica assoluta

1. Mikołaj Marczyk/Szymon Gospodarczyk (Skoda Fabia RS Rally2) in 1:29’11”4
2. Grzegorz Grzyb/Adam Binięda (Skoda Fabia Rally2 evo) +4.9
3. Jakub Matulka/Daniel Dymurski (Skoda Fabia Rally2 evo) +37.8
4. Jarosław Szeja/Marcin Szeja (Skoda Fabia Rally2 evo) +44.3
5. Łukasz Byśkiniewicz/Daniel Siatkowski (Skoda Fabia Rally2 evo) +1.13.8
6. Zbigniew Gabryś/Adrian Sadowski (Skoda Fabia RS Rally2) +1.45.9
7. Jacek Sobczak/Michał Marczewski (Porsche 997 GT3) +3.14 .1
8. Łukasz Kotarba/Tomasz Kotarba (Citroen C3 Rally2) +4.57.6
9. Piotr Krotoszyński/Mateusz Martynek (Skoda Fabia Rally2 evo) +5.19.6
10. Hubert Kowalczyk/Jarosław Hryniuk (Renault Clio Rally3) +5.31, 1