Rovanperä vince a Klabböle a 135 km/h di media, bene Tanak

Il pilota del Toyota Gazoo Racing WRT, il finnico Kalle Rovanperä ha chiuso al comando lo shakedown del Rally di Svezia, superando Ott Tänak di appena tre decimi di secondo. Il 21enne finlandese al volante della Toyota Yaris Rally1 ha stabilito il miglior tempo nello shakedown, disputato in mattinata a Klabböle (7,59 km) chiudendo con un crono di 3’22”4 ad una media di 135 km/h.

“Le sensazioni sono state molto positive – ha commentato Kalle – anche al primo passaggio in cui abbiamo aperto la strada. La pioggerella caduta poco prima della prova e durante è servita a congelare ulteriormente la strada ci ha aiutato. Le sensazioni in vista della gara sono buone. Abbiamo provato un set-up per domani, dove avremmo il compito di spazzare la strada in quanto partiremmo per prima. La situazione sarà ancora più difficile nel secondo passaggio, visto che le strade si scaveranno molto, quindi lo shakedown è servito anche a prepararci a questo. Non sappiamo che condizioni troveremo nelle speciali domani, probabile che alcune possano essere bagnate, ma qualora dovesse calare ulteriormente la temperatura e gelare dopo la pioggia odierna, allora la situazione diventerebbe un piccolo vantaggio per noi”.

Sereno anche in casa Hyundai Motorsport, con Ott Tanak e Thierry Neuville che staccano rispettivamente il secondo e terzo tempo assoluto a meno di un secondo dal velocissimo Kalle. Quarto tempo per il nipponico Takamoto Katsuta, seguito dalle due Puma Rally1 di Breen e Greensmith. Le condizioni mutevoli delle strade, hanno messo in difficoltà sia Neuville, sia Breen rimasti intrappolati nei muri di neve rispettivamente al primo e al secondo passaggio, lo stesso problema è poi capitato anche a Katsuta che ha danneggiato il radiatore della Yaris Rally1.

Nel WRC2 miglior tempo per Andreas Mikkelsen (Skoda Fabia Rally2) e Ole Christian Veiby (Volkswagen Polo GTi R5), mentre nel WRC3 Junior è l’estone Robert Virves il migliore. Ottimo crono (ventiseiesimo assoluto) per Enrico Oldrati-Elia De Guio, trentacinquesimo Mauro Miele – Luca Beltrame e quarantesimo Luca Hoelbling – Federico Fiorini.

Nelle migliori edicole

Copertina RS e oltre febbraio 2022