Takamoto Katsuta

Il ritiro di Katsuta è precauzionale per Barritt

E’ durata una manciata di chilometri la gara in Estonia di Takamoto Katsuta e Daniel Barritt. Il rally dell’equipaggio Toyota si è interrotto in via precauzionale nel trasferimento tra la quarta e la quinta prova speciale, quando Daniel ha iniziato ad accusare dolori alla schiena e al collo. Un ritiro concordato di comune accordo con il team Toyota Gazoo WRT, che però lascia un po’ di amaro in bocca alla coppia nippo-britannica, che anche sulle veloci strade dell’Estonia stava dimostrando la sua bravura occupando una splendida terza posizione assoluta.

Dai primi accertamenti medici svolti in ospedale a Tartu da Daniel Barritt fortunatamente paiono non esserci problemi fisici, ma a scopo precauzionale l’equipaggio non riprenderà il rally. Il team con un comunicato stampa di poche righe ha confermato che la situazione è sotto controllo: “Daniel ha sentito un dolore al collo e alla schiena, l’equipaggio si è fermato tra la SS4 e la SS5. La visita medica svolta a Tartu da Daniel fortunatamente ha confermato che è tutto OK, non c’è niente di rotto. I medici gli hanno consigliato di riposare, motivo per cui la gara di Taka e Daniel finisce qui”.