ADAC Rallye Sulingen

Rassegna stampa internazionale 27 marzo-3 aprile 2021

I media europei che rientrano nella nostra rassegna stampa internazionale, nella settimana che va dal 27 marzo al 3 aprile 2021, hanno dato evidenza alla separazione di Solans e Barreiro, del team FJ a Sanremo, dell’approdo di The Racing Factory nella Clio Trophy Spain e delle novità sul Campionato Tedesco Rally. Si è parlato molto anche del Rally d’Antibes e al Rally della Vallonia. Purtroppo, anche queste gare, verranno posticipati a causa della pandemia da Covid-19.

FRANCIA

IL RALLY D’ANTIBES SARA’ POSTICIPATO?

La gara dovrebbe svolgersi dal 12 al 15 maggio 2021, ma c’è la possibilità di una nuova data ad ottobre sarebbe già sul tavolo degli organizzatori. il tutto a causa della situazione sanitaria.

Per leggere la notizia clicca qui

IL TEAM FJ SBARCA A SANREMO

A tre settimane dal Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, il team FJ tornerà in Italia per partecipare al Rally di Sanremo, seconda prova del Campionato Italiano Rally. La punta di diamante del team sarà ancora una volta Pierre Roché, accompagnato dalla madre Martine. Sarà al volante di una Citroën C3 Rally2. Il pilota francese punterà a prepararsi per i prossimi eventi nazionali e internazionali. Nella categoria R-GT, il team di Loir-et-Cher sarà particolarmente attivo con tre Alpine A110 Rally R-GT. Già presente all’ultimo Rally Il Ciocco, Jean-Luc Roché sarà di nuovo al via proprio come Jérôme Galpin. Ci sarà anche una terza vettura con al volante Philippe Baudiniére, un principiante della categoria R-GT e più abituato ai circuiti francesi. Sarà guidata dall’esperto Maxime Vilmot. Si ricorda che il Sanremo sarà composto da otto prove speciali da disputare nell’arco di due giorni per un percorso totale di 90,93 km.

Per leggere la notizia clicca qui

POSTICIPATO IL RALLYE L’HUVEAUNE

Il nuovissimo evento ideato dall’ASA Marsiglia che doveva svolgersi il 21 e il 22 maggio, sarà posticipato l’11 e il 12 giugno secondo il decreto ministeriale del 29 ottobre 2020 relativo alla crisi sanitaria legata al Covid-19. Si spera che questo sia il primo e l’ultimo rinvio per questo nuovissimo rally nel sud della Francia. Il comunicato stampa degli organizzatori recita: “Il decreto ministeriale del 29 ottobre 2020, relativo alla crisi sanitaria legata al Covid-19, non ci autorizza ad organizzare il 21 e 22 maggio il 1° Rallye des Sources de l’Huveaune. Dopo aver consultato i comuni e i servizi statali, rinviamo l’evento all’11 e al 12 giugno.
Per gli equipaggi che non saranno disponibili l’11 e il 12 giugno, i soldi delle loro iscrizioni verranno restituite. Chiunque desideri partecipare può continuare a partecipare. Le verifiche delle iscrizioni verranno mantenute fino alla nuova chiusura di lunedì 31 maggio. 

Per leggere la notizia clicca qui

BELGIO

RINVIATO IL RALLY DELLA VALLONIA

E’ arrivata la notizia ufficiale e il Rally della Vallonia non aprirà la stagione del Campionato Belga Rally. Sarà rinviato all’8-10 ottobre.

Per leggere la notizia clicca qui

SPAGNA

SOLANS E BARREIRO SI SEPARANO

Il pilota catalano Solans, che è stato Campione del Mondo Junior con Barreiro, ha annunciato una novità importante. Mauro Barreiro e Jan Solans si separano. Il pilota catalano ha annunciato attraverso i suoi social che nel 2021 non avrà al suo fianco il copilota di Arteixo. Barreiro, che ha accompagnato Solans sin dal suo inizio. Solans affronterà un nuovo progetto questa stagione con Sports & You e Citroën nel Campionato Spagnolo di rally in Spagna.

Per leggere la notizia clicca qui

GIORNATE DI TEST IN SPAGNA

Terra Training Motorsport, Suzuki e RaceSeven sono alcune delle squadre che hanno testato con diversi team e piloti durante tutta la settimana in varie parti del paese. Il Rally della Sierra Morena è proprio dietro l’angolo e questo si sta facendo sentire. Le squadre stanno già mettendo a punto tutti i dettagli per una stagione davvero allettante, una lotta vorace in cui nessuno vuole essere lasciato indietro. Per questo motivo, negli ultimi giorni i test sono aumentati in tutta la Spagna. Nella Comunità Valenciana si sono svolti due giorni di test condotti dal team Terra Training Motorsport. 

La struttura guidata da Surhayen Pernía ha potuto testare le sue due Hyundai i20 R5 sulle strade su cui corre parte del Rally La Nucía. Nel test si è riunito Alab Sánchez, che quest’anno tornerà al posto di destra, mentre Francisco López ha lavorato con Borja Odriozola. Approfittando della visita del team cantabrico, ARC ha voluto anche provare con i suoi piloti ed era presente con due auto. Nicolás Cabanes è tornato al volante della sua Suzuki Swift Sport con Javi Moltó. Con loro ci sono stati anche José Javier Pérez e Alberto Espino, che quest’anno torneranno alle Renault Cup e hanno potuto completare i loro primi chilometri con la Clio RSR Rally5.

Nella Cantabria la protagonista è la RaceSeven. Víctor Pérez ha rispolverato la sua Skoda Fabia Rally2 con Luis Vilariño, che ha girato in compagnia di Álex Noriega e Álvaro Muñiz. Un altro pilota che non è voluto mancare a questi test, e che vedremo a Cordoba, è stato Juan José Abia di Castiglia-Leon con la sua Fabia R5. Il team Suzuki Motor Ibérica, che aveva già testato la sua Swift R4LLY S qualche settimana fa, ha reinstallato i kit asfalto per preparare il Sierra Morena. Javier Pardo/Adrián Pérez e Joan Vinyes/Jordi Mercader hanno assunto il comando delle vettre ufficiali del marchio giapponese nel nord della Galizia.

L’inizio del Campionato Cpagnolo di Autocross, che si svolgerà questo fine settimana a Lleida, vedrà anche la partecipazione di diversi noti piloti. Iván Ares sarà uno dei principali protagonisti nella sua prima gara con la LifeLive TN5, un modello che distribuirà in Spagna dopo aver raggiunto un accordo con la società di Neuville. Il pilota galiziano avrà a che fare con Óscar Palomo. Jonathan Rodríguez “Boxes”, un possibile candidato per la RMC N5 Cup, prenderà parte con il team Planet Kartcross Spagna. Piloterà un Kamikaz K3.

Per leggere la notizia clicca qui

CEBALLOS AL VIA NELL’RMC N5 CUP

Dopo l’annuncio di José Luis Garcia con la Citroën DS3, questa settimana è stato confermato un nuovo contendente: Mario Ceballos. Il pilota cantabrico correrà quest’anno nel all’RMC Motorsport N5 Cup dopo aver vinto il titolo del Gruppo N al CERT. Questo progetto nasce con l’aiuto e il supporto del copilota Juan Petisco. Il pilota di Santander ha offerto un’intervista una settimana fa dove ha parlato dei suoi piani per la RMC Motorsport cup. Nel programma radiofonico ha fornito alcuni dettagli in più sul suo progetto.

Come ha spiegato lo stesso Ceballos, il budget per fare le sei gare della N5 RMC 2021 Cup è praticamente garantito, anche se il lavoro negli uffici continua. I piani del pilota di Santander sono di fare alcuni test prima del Rally Terra da Auga. Inoltre se il budget lo consente, a parte i sei appuntamenti della Coppa, proverà a partecipare a più gare del Campionato Spagnolo di Rally su terra. Una delle grandi incognite di questo programma è la vettura che utlizzerà. Mario Ceballos ha già avuto l’opportunità di guidare una Renault Clio N5 al Rally di Santander nel 2018. Durante l’intervista ad Alfonso Palencia, Ceballos ha confessato di essere in trattativa con un marchio per il futuro. Al momento sono due i piloti che hanno già confermato la loro partecipazione a questa terza edizione della RMC Motorsport N5 Cup.

Per leggere la notizia clicca qui

INAKI TIJERA E MRF CONTINUANO LA LORO AVVENTURA

A breve partirà la serie spagnola su terra e sempre più squadre annunciano i loro programmi per questa stagione. Iñaki Tijera correrà, navigato da Josemi Zendoia, guiderà la Peugeot 208 Rally 4 con cui aveva già gareggiato alla fine della scorsa stagione. Saranno presenti nel Campionato Spagnolo Rally Terra. Un programma per il quale continueranno ad avere il supporto di Mercadoracing e del marchio indiano MRF Tyres che fornirà gli pneumatici. A questi sponsor si unirà la società Noil Station Service. Per quanto riguarda la livrea, Car Slot Designs è stata incaricata di disegnare i colori per questa stagione. Come lo scorso anno, la Peugeot 208 Rally 4 continuerà ad avere i colori rosso e bianco a cui si aggiungerà il blu in questa stagione.

Per leggere la notizia clicca qui

PORTOGALLO

LA CLIO TROPHY SPAIN PARLA PORTOGHESE

Diogo Gago e Jorge Carvalho saranno i primi partecipanti portoghesi a prendere parte al Clio Trophy Spain. Con buona accoglienza da parte dei team spagnoli, il marchio francese vedrà ancora una volta la partecipazione di piloti e copiloti dal Portogallo. Debuttando dieci anni fa con una modesta Seat Marbella nel suo paese natale, Diogo Gago ha fatto passi avanti anno dopo anno. Nella stagione 2014 ha debuttato in una coppa nata in Spagna, mettendosi al volante di una Suzuki Swift Sport con la quale avrebbe conquistato poi il sesto posto nel monomarca.

L’anno successivo entra a far parte della Peugeot Rally Academy all’interno del Campionato Europeo Rally nel 2015. Nel 2018 tenterà nuovamente con il marchio del leone all’interno della Peugeot Rally Cup Ibérica, sfuggendo il titolo per solo una manciata di punti. La struttura The Racing Factory ha annunciato ieri il suo nuovo progetto sportivo, cioè il debutto nel Clio Trophy Spain. La squadra portoghese diventa così la prima a ricevere una Renault Clio RSR Rally5 e la prossima settimana inizierà a correre in Sierra Morena.

Diogo Gago avrà alla sua destra anche il portoghese Jorge Carvalho. A differenza dell’ultima edizione del trofeo, in cui il Covid-19 ha costretto a cambiare i programmi, il monomarca farà tappa anche in Portogallo in occasione del Rali de Castelo Branco. Ourense, Principessa delle Asturie, La Nucía e il Circuito Jarama completano il calendario del Trofeo Clio Spagna 2021.

Per leggere la notizia clicca qui

GERMANIA

DRM AI NASTRI DI PARTENZA

Il Campionato Tedesco Rally è ai nastri di partenza e la qualità degli iscritti è impressionante. Solo un giorno dopo l’inizio delle iscrizioni, i 100 posti disponibili per il 33° Rally di Sulingen si sono esauriti. “La cancellazione del Campionato Tedesco di Rally e dell’ADAC Rally Masters 2020 a causa della pandemia è stato un duro colpo per la scena dei rally nazionali. 

È gratificante che i piloti tedeschi siano rimasti fedeli a noi nonostante le circostanze persistentemente difficili”, ha detto il capo dell’ADAC Motorsport Thomas Voss, soddisfatto della grande popolarità prima dell’inizio della stagione. Nella prima tappa ci saranno tanti veicoli della categoria Rally2, un record nella storia del DRM. Oltre agli ex Campioni del DRM, l’ex vincitore della 24h di Le Mans Timo Bernhard sarà presente con una Volkswagen Polo GTi R5, così come Dennis Rostek. Björn Satorius e il secondo classificato nel 2019, Dominik Dinkel, parteciperanno al Rally di Sulingen con una Ford Fiesta R5.

Oltre ai piloti danesi e olandesi, Eerik Pietarinen porterà anche un tocco internazionale a Sulingen. Il finlandese, che ha vinto l’ADAC Rallye Cup nel 2019, è passato alla classe Rally2 nel 2020 e da allora guida anche una Skoda Fabia R5. Gli attuali campioni della classe 2WD Konstantin Keil e il copilota Stefanie Fritzensmeier lotteranno per la vittoria con una Citroen DS3 R3T Max a Sulingen. Jonas Ertz correrà con la Toyota GT86, mentre Tamara Lutz nel 2021 farà nuovamente affidamento sulla Mitsubishi Lancer Evo9 RS.

Per leggere la notizia clicca qui

PHILIP GEIPEL CON LA SKODA NEL DRM

Philip Geipel e la copilota Katrin Becker-Brugger saranno ancora al via con una Skoda Fabia R5 nel Campionato Tedesco di Rally. Il 34enne tedesco vuole mettere a frutto tutta la sua esperienza: “Sono felice di essere stato in grado di mettere insieme un ottimo pacchetto con i miei partner in questo momento difficile”. Katrin Becker-Brugger è curiosa di vedere se il suo pilota continuerà a migliorare: “Nel primo anno Philip ha mostrato quanto può essere veloce, ora può dimostrare quanto vale”. Il team è nuovo e il veicolo è della Speedlife Motorsport. Geipel è ottimista: “Il campionato sarà estremamente competitivo e non c’è spazio per gli errori. Tutto deve essere perfetto al 100%. Con Katrin e Speedlife ho i migliori prerequisiti per una stagione di successo”. Il Campionato Tedesco di Rally inizierà il 7 e l’8 maggio con il Rally di Sulingen.

Per leggere la notizia clicca qui