Rallylegend

Rallylegend: si festeggiano i 20 anni

Rallylegend 2022, dal 13 al 16 ottobre prossimi, riapre totalmente le sue porte a tutti i suoi fans e spettatori appassionati dall’Europa, e anche oltre, con una edizione speciale che festeggerà le venti edizioni di un evento unico al mondo.

Mancano ancora più di quattro mesi all’inaugurazione di Rallylegend 2022, ma già l’atmosfera di attesa si va scaldando.

Lo staff organizzativo e la Repubblica di San Marino, da sempre “culla” di Rallylegend, stanno mettendo a punto il programma della quattro giorni di rally, emozioni, spettacolo e passione, con la determinazione di voler offrire una edizione del ventennale indimenticabile.

Rallylegend, un compleanno importante

Sono pochi, si contano sulle dita di una mano, i campioni della storia dei rally mondiali, che non sono ancora passati a Rallylegend, in questi memorabili venti anni. Alcuni diventati, con il tempo, affezionate presenze, quando non veri e propri ambasciatori, come il nostro Miki Biasion. Rallylegend è diventato, nel tempo, anche appuntamento irrinunciabile per i piloti e i team del moderno World Rally Championship, con Craig Breen, ad esempio, che non vuole perderne neppure uno. Ma Rallylegend è anche la “casa” dei campioni italiani di rally, presenti sempre in buon numero, insieme a tanti fuoriclasse provenienti da molte altre Nazioni. Denominatore comune portare a San Marino le macchine più belle, più importanti e più rare della storie e della attualità dei rally, per la gioia e lo stupore del pubblico.

Ci voleva dunque un “Super Rallylegend”, per celebrare tutto questo. Nella edizione 2022 inizierà giovedì 13 ottobre, con una spettacolare e inedita “Super Speciale Stage” in notturna, di circa 4 chilometri, nei pressi del Rally Village, che disputeranno tutti gli equipaggi iscritti e che darà diritto ad un “bonus” particolare. Il tutto preceduto dalla tradizionale Rallylegend Parade, la presentazione di macchine ed equipaggi al pubblico, aperta quest’anno a tutti gli iscritti.

Rallylegend poi proseguirà venerdì 14 ottobre con quattro prove speciali (due da ripetere), inframezzate dal Riordino, con l’ormai immancabile rinfresco, nel Centro Storico di San Marino: Sabato saranno tre i tratti cronometrati da ripetere due volte, con la conclusione tradizionale di domenica 16 ottobre, con le ultime quattro speciali (due da ripetere).

Le iscrizioni a Rallylegend 2022 apriranno lunedì 25 luglio, per chiudersi giovedì 29 settembre e saranno ammessi un massimo di 160 equipaggi.

A fine maggio saranno già disponibili i biglietti on-line, nel circuito Ticket One, con un prezzo promozionale fino a luglio.

40 anni della Lancia Rally 037

Come consolidata a apprezzata consuetudine, le celebrazioni di Rallylegend sono sempre eventi di grande attrattiva. Tra le molte iniziative ancora in fase di studio, due sono quelle già confermate.

Una sarà riservata ai quaranta anni dal debutto della iconica Lancia 037, ultima due ruote motrici a vincere un Mondiale Rally. Saranno presenti molti dei campioni e dei piloti che hanno corso e vinto con la “zero” e un bel lotto delle macchine più importanti, nelle livree più leggendarie, il tutto “condito” con effetti speciali e sorprese, nello stile Rallylegend. Non poteva mancare, in questo quadro, un momento dedicato al debutto vittorioso, al rally di San Marino 1982, della Lancia 037 e al primo titolo tricolore, seppure in “coabitazione” con la Ferrari 308 GTB. Autori dell’impresa sportiva, a bordo della nuova creatura dell’ingegner Limone e lanciata nei rally da Cesare Fiorio, Tonino Tognana e Massimo De Antoni, che tornano a Rallylegend, stavolta insieme a tutti gli attori di quel combattutissimo Campionato Italiano Rally 1982.