,

Rallylegend 2024, edizione numero 22 si svela

Pedersoli, Rallylegend 2023

Sarà “Sprint Legend Race”, nella serata di giovedì 10 ottobre, ad aprire le danze-da-rally di Rallylegend 2024. La prima sfida con il cronometro scatterà alle ore 20.30. Tappa in notturna, come tradizione, venerdì 11, con partenza alle ore 19.30 e con la novità di tre prove speciali in linea.

È già a pieno regime la macchina organizzativa di Rallylegend 2024, edizione numero 22 dell’evento “must” per gli appassionati dei rally di ieri e di oggi. L’appuntamento è fissato per i quattro giorni da giovedì 10 ottobre a domenica 20, per un Rallylegend che quest’anno ha scelto di tornare interamente entro i confini della Repubblica di San Marino, proponendo un percorso ricco di novità. Al già annunciato “40° Stig Blomqvist Tribute 1984 Rally Championship – Audi Quattro Trilogy”, si aggiunge un altro Special Event: “LegenDakar”, un grande tributo alla gara-mito “Dakar”.

Dal 1°maggio, intanto, sono già in prevendita i biglietti on-line per Rallylegend 2024 su www.ticketone.it
Le iscrizioni a Rallylegend 2024 apriranno lunedì 1° luglio, per chiudersi sabato 14 settembre.
 
Sarà “Sprint Legend Race”, nella serata di giovedì 10 ottobre, ad aprire le danze-da-rally di Rallylegend 2024. La prima sfida con il cronometro scatterà alle ore 20.30. Tappa in notturna, come tradizione, venerdì 11, con partenza alle ore 19.30 e con la novità di tre prove speciali in linea, iniziando con “I Laghi”, seguita da “Chiesanuova” e dalla “San Marino”. Sabato 12 ottobre, invece, lo start verrà dato alle ore 13.00, con sei prove speciali in programma (tre da ripetere) “Piandavello”, “La Casa” e la spettacolare “The Legend”. Novità per la tappa conclusiva di domenica 13 ottobre, che inizierà alle ore 10.30. Due i passaggi previsti sulla speciale “Le Tane”, ed uno sulla prova spettacolo “The Legend”. Ma la “The Legend”, dopo il passaggio dei concorrenti, rimarrà ancora in piena attività e sarà il teatro di un grande e spettacolare show, con l’esibizione e le parate, senza soluzione di continuità, dei campioni, dei “big” e degli ospiti presenti, con macchine di grande pregio e veri pezzi di storia da rally, insieme al gruppo delle “Legend Stars”.
 
Il fascino di una gara-mito come la “Dakar” approda a Rallylegend. Con un evento dedicato, “LegendDakar”. Già in passato la Porsche 953 Dakar con l’icona Jacky Ickx al volante e la VW Race Touareg, guidata da Dieter Depping, avevano calcato le speciali di Rallylegend, riscuotendo l’entusiasmo degli spettatori.

Quest’anno sarà uno Special Event dedicato a celebrare la grande corsa nel deserto, inventata nel 1979 dal geniale Thierry Sabine e divenuta, nel tempo, una vera leggenda, sia nella versione africana, che in quella sudamericana che in quella più recente, con teatro l’Arabia Saudita. Una ventina tra macchine protagoniste e simbolo della Dakar, di grande appeal, e alcuni poderosi camion, guidati da alcuni dei grandi campioni, tra cui Miki Biasion e Juha Kankkunen, che hanno contribuito a scrivere pagine di vera leggenda sui percorsi dakariani, occuperanno uno spazio dedicato a RallyVillage. Oltre alla mostra statica presente nei quattro giorni di Rallylegend, infatti, ci sarà anche una esibizione-show, che andrà in scena in orari compatibili con quelli del rally, nelle giornate di venerdì e sabato, per permettere a tutti di poter assistere ad uno spettacolo davvero esclusivo. Alla domenica, poi, macchine e camion della “LegendDakar” saranno protagonisti sulla prova spettacolo “The Legend”.