Ultim’ora: salta l’accordo Hyundai e Fabio Andolfi ritrova la Skoda Fabia R5

La notizia è un fulmine a ciel sereno, anche perché arriva quattro giorni dopo che Fabio Andolfi e la Hyundai i20 R5 erano stati praticamente ufficializzati dallo stesso Max Rendina e dalla stessa Federazione. L’accordo è saltato, oggi. Clamoroso è dire poco. Sembra proprio che la ‘Dea Bendata’, se così vogliamo chiamarla, abbia deciso di voltare le spalle a Fabio, sbattendogli anche la porta in faccia. Per fortuna, il pilota ligure non resterà a piedi e disputerà con la Skoda Fabia R5 il Tour de Corse e le altre gare del suo previsto programma. Inoltre, notizia di queste ultime ore, per Fabio si sta pensando alla disputa del Trofeo Abarth nell’IrCup Pirelli. Nel confermare ad RS e oltre le intenzioni di un programma per sette gare nel WRC 2, Max Rendina aveva puntualizzato che stava valutando di cambiare una delle gare in cui Fabio avrebbe dovuto essere al via, con una trasferta fuori dall’Europa. Rendina aveva spiegato di credere “molto in Fabio. Reputo sia una promessa del rallysmo italiano e siamo certi che Motorsport Italia possa mettere a disposizione il meglio per valorizzare le qualità di Fabio, che sono notevoli”. Daniele Settimo, presidente della Commissione Rally Aci Sport, in occasione della premiazione monzese di Aci Sport ci aveva anticipato: “Andolfi sarà indiscutibilmente il pilota Aci Sport nel Mondiale Rally. Su questo non c’è alcun dubbio. Stiamo lavorando per creare intorno a lui le migliori condizioni”. Incrociamo le dita e tifiamo Fabio Andolfi. Ecco, dopo questo ennesimo colpo di scena, incrociamo pure le dite, ma facciamo anche qualche altro gesto di pura scaramanzia, che non si sa mai…
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Facci sapere qual è la tua opinione?