Mattia Vita, il giovane pilota italiano che punta al WRC

Ti presento Mattia Vita: ‘Voglio laurearmi nel Junior World Rally Championship’

Una delle stelle dei rally italiani, Mattia Vita, ha intrapreso l’ultima tappa di quel bellissimo viaggio che dovrebbe catapultarlo nel Campionato del Mondo Rally, dopo essere stato selezionato per unirsi alla squadra nazionale rally del suo Paese. Vita, che ha concluso al quarto posto nel Junior U27 del Campionato Europeo Rally alla sua prima stagione completa nel 2018, è adesso pilota Aci Team Italia insieme a Fabio Andolfi, fresco vincitore del WRC2 in Corsica.

L’accorso tra Mattia e Aci Team Italia è un altro passo nella direzione ostinata del giovane di arrivare a competere a tempo pieno nel Campionato del Mondo Rally, avendo precedentemente corso in karting e in circuito con piloti come Max Verstappen e Charles Leclerc. Con un background familiare nel rally, la carriera del ventiduenne ha preso adesso una direzione diametralmente opposta, puntando al vertice del rallysmo mondiale.

Mattia, nel 2019, partecipa al Campionato Italiano Rally Junior, che utilizza identiche vetture Ford Fiesta R2T per mettere l’accento sul talento di guida. Il primo premio del Campionato aiuta a finanziare una partecipazione nel Junior World Rally Championship 2020. Ma appunto, oltre Cir Junior, che Mattia vuole vincere, il suo programma comprende alcuni eventi extra, tra cui alcune uscite nel World Rally Championship. Mattia è affiancato dal quarantaseienne Massimiliano Bosi.

‘Sono pienamente concentrato sul mio obiettivo di raggiungere il World Rally Championship e sono molto emozionato dalle opportunità e dall’esperienza che porterà la mia stagione davanti a me – sono le parole di Mattia -. Sebbene l’Italia sia il mio Paese d’origine, ho sempre gareggiato all’estero, quindi la maggior parte degli eventi sarà completamente nuova per me. Non vedo l’ora di guidare la Ford Fiesta R2T, che sarà utile come obiettivo per laurearmi al Junior World Championship. Stiamo già facendo alcuni eventi WRC quest’anno, quindi aggiungeremo sempre le nostre conoscenze. È un grande onore essere selezionato come membro di Aci Team Italia, e sono molto grato per questo riconoscimento’.

Lontano dai palcoscenici, Mattia è impegnato in uno stile di vita impegnato: è impegnato nella sponsorizzazione del MotoGP, oltre a gestire società di esperienza su misura in Italia e nel Regno Unito, specializzandosi nella ristorazione italiana. Inoltre, sta studiando Relazioni Internazionali e Scienze Politiche all’Università di Pisa ed è un pilota di fabbrica per la squadra di kart PCR. Quest’anno, combinerà i suoi impegni con un programma di karting che lo porterà fino all’Australia, in cima ai campionati del mondo in Italia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Cosa ne pensi?