Roman Schwedt in una prova del Campionato Tedesco Rally 2018

Roman Schwedt nel Campionato Europeo Rally Junior per due anni

La Federazione tedesca aiuta e sostiene il giovane Roman Schwedt nel Campionato Europeo Rally Junior attraverso la Romo Motorsport con la Peugeot 208 R2 gommata Pirelli con un investimento biennale. Schwedt è l’ultimo talento tedesco in ordine di tempo ad essere schierato nel Campionato Europeo Rally Junior.

Il ragazzo viene dal Campionato Tedesco Rally e sta finendo di pianificare la campagna di due anni nella categoria in cui ci sono anche i suoi connazionali Marijan Griebel e Julius Tannert. Il driver di Saarland, di soli 19 anni, ha conquistato la fiducia della Adac Stiftung Sport e non vede l’ora di poter cominciare al fianco della nuova copilota, Lina Meter, tedesca di 20 anni.

“Sono davvero impaziente di affrontare queste nuove sfide e la competizione che mi aspetto di trovare nell’Erc Junior”, ha detto Schwedt, che si è piazzato al terzo posto nella classifica di campionato dello scorso anno. “Quando guardo i nomi che ci saranno, mi sento davvero emozionato e sono convinto che sarà una stagione bellissima, in cui riuscirò a maturare un’importante esperienza”, ha aggiunto Schwedt. E a ben vedere i nomi, la serie 2019 è ricca di giovani talenti provenienti da quasi tutti i Paesi europei. Quasi tutti…

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Cosa ne pensi?