Claudio Marenco e Luca Pieri saranno al via del Rally Monte-Carlo

Marenco e Pieri al Rally MonteCarlo con la Ford Fiesta R5

Inizio col botto per l’Erreffe Rally Team-Bardahl che come primo appuntamento della nuova stagione si ritrova nientemeno che il blasonato Rally Monte-Carlo. La corsa monegasca, che si disputerà per oltre trecento chilometri tra il 22 ed il 27 di gennaio, vedrà al via numerosi equipaggi italiani tra i quali figura anche quello piemontese formato da Claudio Marenco e Luca Pieri. Marenco, pilota torinese di Rosta classe 1966, affronterà il “Monte” per la terza volta dopo le positive esperienze del 2009 e del 2017. Insieme a lui Luca Pieri, scafato navigatore 48enne di Cossato: i due divisero per la prima volta un abitacolo da corsa nel 1995.

“Sono orgoglioso di poter essere al via di quella che a mio parere è una delle gare più prestigiose del mondo – spiega Marenco. Di tappe mondiali ne ho disputate anche altre ma il fascino che esercita il Monte-Carlo è unico ed è il motivo per il quale ritorno: non ci sono velleità bellicose perché qui si vince se si arriva in fondo: ogni curva nasconde parecchie insidie. Il ricordo più bello? Nel 2009 sul Turini da 35 chilometri stampai un 10° tempo assoluto di notte con una Clio S1600 che mi aiutò a finire la gara in 14° posizione generale; fu una cosa sensazionale. Da circa dieci anni gareggio con le vetture dell’Erreffe che a mio giudizio è un team davvero prestigioso e professionale: la maniacale cura con la quale seguono le vetture è una garanzia di qualità”. La Ford Fiesta Evo 2 R5 dell’Erreffe Rally Team-Bardahl sarà equipaggiata con pneumatici di marca Pirelli.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Facci sapere qual è la tua opinione?