Rally Storico Campagnolo: vittoria triste di Angelo Lombardo

 È stata una vittoria triste quella ottenuta da Angelo Lombardo al 17° Rally Storico Campagnolo, quarto atto stagionale del Campionato Italiano Rally Auto Storiche (CIRAS), andato in scena nel Vicentino nel fine settimana appena trascorso. L’evento, infatti, è stato sospeso dopo aver appreso del decesso di un concorrente, colto da malore durante un trasferimento. Scelta più che appropriata da parte degli organizzatori e del direttore di gara, peraltro pienamente condivisa da tutti i partecipanti.

Competizione comunque convalidata, ai fini dell’assegnazione dei punteggi per la serie tricolore (dimezzati del 50%), che prima dell’interruzione ha visto nel pilota siciliano, su Porsche 911 Carrera RS del team Guagliardo e in coppia con Roberto Consiglio, l’indiscusso dominatore di metà giornata, autore dei migliori tempi assoluti nelle prime e sole quattro prove speciali effettivamente disputate delle otto in programma.

“A fronte di tali tragedie, è sempre estremamente difficile commentare aspetti e meriti sportivi. Questi passano sempre in secondo piano. Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia Bortignon. Interrompere la competizione era un atto dovuto, senza se e senza ma”, ha sottolineato il portacolori della scuderia RO racing.

“Andando alla cronaca, invece, sin dallo start siamo riusciti ad esprimerci al meglio, imprimendo ritmi alti e costanti. Complice anche l’azzeccata scelta delle gomme, utilizzando coperture d’asciutto nella terza frazione cronometrata, nonostante la variabilità del meteo, e quelle da bagnato nel passaggio successivo, ovvero la “Santa Caterina”, affrontata sotto una pioggia scrosciante. Eravamo carichi e concentrati, stava andando tutto per il meglio quando al parco assistenza, una volta appresa la notizia, si è passati tutti dall’entusiasmo a un profondo rammarico”.

Archiviata, così, una tragica edizione della corsa veneta, il driver cefaludese sarà atteso al prossimo appuntamento del CIRAS, ovvero, l’11° Rally Lana Storico.

Classifica finale 17° Rally Storico Campagnolo
1. Lombardo-Consiglio (Porsche 911 Carrera RS) in 28’59”6; 2. “Lucky”-Pons (Lancia Delta Integrale) a 35”; 3. Costenaro-Gambasin (Ford Sierra Cosworth) a 43”; 4. Salvini-Tagliaferri (Porsche 911 RSR) a 55”; 5. Galletti-Marcon (Porsche 911 RSR) a 1’28”5; 6. Mannino-Giannone (Porsche 911 SC) a 1’34”6; 7. Volpato-Sordelli (Ford Escort MK2) a 1’38”6; 8. Bianco-Valerio (Ford Sierra Cosworth) a 1’43”4; 9. Nerobutto-Nerobutto (Opel Aascona 400) a 1’49”8; 10. Zanetti-Vezzaro (Ford Sierra Cosworth) a 2’01”6.
Calendario CIRAS 2022