La Francia guarda al WRC 2023 con Antibes-Côte d'Azur

Rally in Europa: rassegna stampa 19-25 aprile 2021

I media europei in quest’ultima settimana, che va dal 19 al 25 aprile, hanno riportato notizie come la cancellazione del Rallye Lyon-Charbonnieres in Francia, del Rias Baixas Rally in Spagna e del Rallye Sulingen Land in Germania. E’ stato dato ampio spazio anche ai cambiamenti attuati nel calendario del Campionato Finlandese Rally e al ritorno nel mondo rallistico di Miguel Campos, Campione Portoghese di Rally nel 2002.

FRANCIA

LA LYON-CHARBONNIERES NON SI TERRA’ QUEST’ANNO

Come nel 2020, il Rally Lyon-Charbonnières Rhône è stato cancellato a causa della pandemia. L’ASA du Rhône ha comunicato questa spiacevole notizia attraverso un comunicato stampa emanato giovedì. Questa gara, che si svolge a Charbonnières-les-Bains, era presente nel calendario del Campionato Francese Rally Asfalto. “A causa della crisi sanitaria, il Comitato di gestione dell’ASA Rhone deve rassegnarsi e cancellare l’edizione 2021 del Rallye Lyon-Charbonnières Rhône. Le restrinzioni e le porte chiuse, ci hanno costretto a revocare questo evento storico che non potremmo immaginare senza spettatori. Abbiamo proposto alla Federazione Francese degli Sport Automobilistici (FFSA) di spostare la gara a metà ottobre, ma purtroppo questa idea non è stata convalidata. Nonostante due cancellazioni successive difficili da superare moralmente e finanziariamente, guardiamo al futuro e ci prepariamo per l’edizione 2022 di questo prestigioso rally. Grazie ai Sindaci dei comuni, ai partner e ai funzionari coinvolti nell’organizzazione del nostro evento”.

Se vuoi leggere l’articolo clicca qui

ADDIO AD YVES LE GALL

A causa di svariate complicazioni polmonari, l’ex talentuoso e versatile pilota Yves le Gall è deceduto all’età di 75 anni. Originario di Malestroit (Morbihan), si distinse in tutte le discipline del motorsport per diversi decenni. Inizia come co-pilota nel 1964, poi passa a prendere il volante e di una NSU 1000 TTS. Passato alla Simca 1000, diventa vice-campione in una serie francese rallistica. Prima di prendersi una pausa, due anni dopo vince diverse gare in salita con la Fiat 127 Cup. Nel 1986 torna nei rally. Alla fine degli anni ’90 risulta uno dei principali avversari di François Delecour e si piazza quarto nella 205 GTI Cup. La sua ultima apparizione nel mondo dei rally risale al 1993, quando entra nel Cobra Bardhal Trophy. In conclusione, lui è stato anche uno dei primi istruttori della scuola di volo di Lédenon. 

Se vuoi leggere l’articolo clicca qui

FINLANDIA

GRANDI CAMBIAMENTI NEL CAMPIONATO FINLANDESE RALLY

La pandemia e il rinvio del Rally di Finlandia ha portato dei cambiamenti nel calendario 2021 del Campionato Finlandese Rally. Subito dopo la cancellazione della tappa di Oulu, AKK-Motorsports Oy ha dovuto apportare delle modifiche imminenti. Il Rally di Lahti, che si svolgerà dal 13 al 14 agosto, entra quindi a far parte del calendario. La stagione 2021 si concluderà con il Rally di Kokkola 25-26 Settembre. Gli appassionati sono molto entusiasti di queste variazioni perché il Rally di Lethi, oltre che per il campionato finlandese, sarà valido anche per il Campionato Europeo Auto Storiche. A Lahti gli organizzatori si aspettano un grande afflusso di equipaggi, quindi le categorie SM (SM1-SM4) e la Coppa Suomi verranno unificate. Il Campionato Finlandese Rally Junior e il Campionato Giovanile approderanno invece al Rally di Kerava, in programma dal 28 agosto.

Se vuoi leggere l’articolo clicca qui

SPAGNA

RINVIATO IL RIAS BAIXAS RALLY

Il Rías Baixas Rally non si terrà quest’anno a causa della pandemia e delle restrizioni sanitarie. Doveva essere disputato dal 28 al 30 maggio ed era entrata a far parte dello Spanish Asphalt Rally Cup. L’organizzatore e il Comune di Vigo hanno preso questa triste decisione nella giornata di lunedì. L’evento potrebbe essere spostato e svolto tra il mese di settembre e quello diottobre, ma al momento non sono state prese decisioni ufficiali. Si ricorda che nello scorso anno la gara fu cancellata sempre a causa della pandemia da SARS-CoV-2.

Se vuoi leggere l’articolo clicca qui

JOSE MANUEL MORA SVELA LA SUA LIVREA

Manuel Mora e Iván Bajo stanno attualmente correndo al Tierras Altas de Lorca Rally con una Subaru Impreza WRX STi. Per loro è un vero e proprio test. Il loro obiettivo è quello di adattarsi il ​​più rapidamente possibile sia al veicolo e sia alla superficie.  Il pilota asturiano aveva già annunciato i suoi programmi per la stagione 2021, ma non aveva ancora svelato la livrea della sua vettura. Quest’ultima è stata svelata proprio qualche giorno fa sui social network. Blu, bianco e giallo saranno i colori prevalenti sulla vettura. SMThermic Windows e Shift Gearboxes supporteranno l’avvntura di Mora.

Se vuoi leggere l’articolo clicca qui

PORTOGALLO

MIGUEL CAMPOS TORNA NEI RALLY

Quest’anno Miguel Campos, Campione Portoghese di Rally nel 2002, tornerà a correre nei rally. Gareggerà nella Peugeot Rally Cup Ibérica e sarà sostenuto dalla PT Racing chegli offrirà una Peugeot 208 Rally 4 a due ruote motrici. La sua stagione comincerà il 30 aprile e l’1 maggio con il Rally di Terras d’Aboboreira. Il pilota portoghese ha parlato così del suo ritorno: “Peugeot è un marchio molto importante per me. Sarà un piacere correre quest’anno con la PT Racing”. Campos ha ringraziato i suoi partner per aver esaudito questo desiderio: “Alla luce del contesto attuale, è molto bello avere l’opportunità di realizzare questo progetto. Ringrazio tutti i miei sponsor per il loro supporto e per la fiducia. È un nuovo capitolo del mio percorso sportivo”. Il rallista ha come obiettivo le prime posizioni: “Dal 2004, anno in cui ho guidato la Peugeot 206 Super 1600, non prendo il volante di una trazione anteriore. Questo mi motiva di più. È una competizione in cui combattiamo ad armi pari con piloti di grande valore, un fattore che mi piace. Credo che sarà una bella sfida e l’obiettivo sarà sempre quello di lottare per i primi posti”.

Se vuoi leggere l’articolo clicca qui

GERMANIA

IL RALLY DI SULINGEN GETTA LA SPUGNA

La 33esima edizione del Rally di Sulingen, prima tappa del Campionato Tedesco Rally, verrà rinviato a causa del Covid-19. In vista del magnifico campo di partenza, i tifosi stavano già contando i giorni fino al Rally di Sulingen, ma ora l’evento deve essere nuovamente annullato a il 33 ° Rally di Sulingen non potrà più svolgersi il 7 e l’8 maggio come previsto. Le restrinzioni hanno costretto la Motor-Sport-Gemeinschaft Sulinger Land a gettare la spugna. L’organizzatore sta verificando se la tradizionale corsa che si tiene presso Sulingen possa essere riprogrammata più avanti nel calendario DRM. Oltre a questa modifica, il calendario risulta inalterato. Il nuovo inizio di stagione avverrà con il 50esimo Stemweder Berg Rally l’11 e il 12 giugno intorno a Lübbecke.

Se vuoi leggere l’articolo clicca qui