WRC, Rally Estonia: Rovanperä è il più veloce nello shakedown

Il Mondiale Rally torna in Europa per affrontare le velocissime prove speciali del Rally Estonia, valido come settimo appuntamento stagionale. Nella mattinata i protagonisti hanno disputato lo shakedown sui 6,23 km della prova di Abissaare e ad ottenere il miglior tempo è stato Kalle Rovanperä, al volante della Toyota Yaris WRC Plus. Il finnico ha fatto registrare un crono di 2’51″1, precedendo di mezzo secondo la Hyundai I20 WRC Plus di Ott Tänak.

Alle spalle dell’estone troviamo altre tre Toyota Yaris, ovvero quelle di Takamoto Katsuta, Sébastien Ogier ed Elfyn Evans. Quest’ultimi due nella giornata di domani avranno il difficile compito di dover “spazzare” le strade in virtù della loro posizione nella classifica del mondiale piloti. Nonostante questo le Toyota hanno dimostrato di adattarsi molto bene alle veloci speciali estoni e sicuramente saranno un cliente ostico per l’arma di Hyundai Motorsport.

Sesto tempo per il belga Thierry Neuville (Hyundai I20), il quale cercherà questo fine settimana di cancellare la cocente delusione del Safari Rally per rilanciare la sua candidatura in ottica mondiale. Un compito non certo facile, visto che il ritardo dal leader Ogier è di 56 punti. A seguire l’irlandese Craig Breen con la terza Hyundai I20 WRC Plus, mentre l’ottavo e il nono tempo sono ad appannaggio delle Ford Fiesta WRC Plus ufficiali di Teemu Suninen e Gus Greensmith. Chiude i primi dieci miglior tempi il francese Pierre Louis Loubet, tornato al volante della Hyundai I20 WRC Plus della 2C Competition dopo aver saltato la gara keniota.

Nel WRC2 Oliver Solberg, al volante della Hyundai I20 R5, ha fatto segnare il crono di riferimento davanti a Mads Ostberg (Citroën C3) e al francese Adrien Fourmaux (Ford Fiesta). Per quanto riguarda il WRC3 il più veloce è risultato il russo Alexey Lukyanuk (Citroën C3), il quale ha preceduto l’idolo locale Egon Kaur (Volkswagen Polo) ed Emilio Férnandez (Skoda Fabia). Infine, nel JWRC a far registrare il miglior tempo ci ha pensato il britannico Jon Amstrong, al volante della Ford Fiesta Rally4.

La gara scatterà ufficialmente nella serata di oggi con la breve prova spettacolo “Visit Estonia Tartu” (1,64 Km), in programma per le ore 19:38.