,

Rally di Svezia: Lappi in testa, Solberg domina il WRC2

lappi 5

Nella seconda tappa della gara scandinava comanda ancora Esapekka Lappi, Oliver Solberg e Mille Johansson vedono la vittoria nelle rispettive categorie

Il day3 del Rally di Svezia parla finlandese: infatti al comando della gara troviamo Esapekka Lappi. Il pilota, alla sua prima uscita stagionale con Hyundai, ha mantenuto una leadership salda, adottando una strategia di “gestione”, soprattutto dopo il ritiro del suo principale rivale per la vittoria, il giapponese Takamoto Katsuta, che è stato costretto a fermarsi a causa di un incidente sulla SS10. Questo ha aperto la strada a Lappi per cercare la sua seconda vittoria nel Mondiale WRC dopo il Finlandia 2017.

Alle spalle del pilota Hyundai si colloca il francese Adrien Fourmaux, sulla Ford Puma Rally1 del team M-Sport, che ha mantenuto un ritmo costante durante l’intera giornata, accumulando un vantaggio di 16”7 su Elfyn Evans, alla guida della Toyota Yaris Rally1. Dopo una giornata difficile, il belga Thierry Neuville ha mostrato un notevole miglioramento, risalendo al quarto posto della generale e facendo segnare diversi scratch. Da applausi la prestazione di Oliver Solberg su Skoda Fabia RS Rally2 che ha chiuso la giornata in quinta posizione assoluta, dimostrando di essere uno dei favoritissimi alla vittoria del WRC2. Nel contesto delle Rally1, da segnalare la prestazione interessante del duo italiano composto da Lorenzo Bertelli e Simone Scattolin, che chiudono la loro giornata in undicesima posizione assoluta con la loro Yaris ufficiale.

Ma è stata la parte centrale della classifica a catturare l’attenzione degli appassionati, con un duello epico tra Sami Pajari e Georg Linnamae. Entrambi al volante della potente Toyota Yaris Rally2, si sono contesi la sesta posizione con un gap di appena due decimi di secondo, promettendo un confronto avvincente nella giornata di domani. Ottava posizione per il campione del mondo WRC3, il finlandese Roope Korhonen, seguito da Mikko Heikkila, entrambi su Toyota Yaris Rally2. La top-10 è completata da Lauri Joona al volante della Skoda Fabia RS Rally2. Nel WRC3/JWRC, l’attenzione è stata catturata dall’impressionante prestazione del giovane Mille Johansson, che continua a dominare la classifica con un vantaggio di 55 secondi sull’estone Romet Jurgenson e 3 minuti e 53 secondi sull’irlandese Eamonn Kelly. Nel frattempo, l’equipaggio italiano composto da Matteo Fontana e Alessandro Arnaboldi ha raggiunto la trentesima posizione assoluta al volante della Peugeot 208 Rally4.

CLASSIFICA “PROVVISORIA” DI GIORNATA: Lappi 18 punti; Fourmaux 15; Evans 13; Neuville 10; Solberg 8; Pajari 6; Linnamae 4; Korhonen 3; Heikkila 2; Joona 1