Marco Signor, Rally Piancavallo 2022

Rally di Piancavallo: Signor è il più veloce nello shakedown

Puntuale, inesorabile compagna di vita dei maniaghesi: la pioggia! Stamane un bel sole e magari stasera una schiarita, chissà che piazza Italia possa riempirsi di pubblico al momento della partenza ufficiale (18:30). A Poffabro stessa sorte: primi giri asciutti, poi bagnati. In condizioni ottimali un Signor crono: 1’31’’7 al terzo assaggio dopo aver fatto melina nel primo (1’43’’2) e spinto nel secondo (1’38’’7).

Sotto la fatidica soglia dell’1’40’’ sono andati anche l’idolo di casa Tomasso (1’38’’4) al terzo giro e Bravi (1’38’’8) al quarto. Niente male Boria (1’40’’3) e De Cecco (1’40’’5), più veloci di Andriolo (1’40’’8),mentre è apparso prudente Pedersoli (1’41’’7). Chiaro che resta un segreto ben custodito quanto margine si è tenuto ciascuno. Poi ci sono quelli che hanno preso la macchina in mano per la prima volta e quelli che devono combattere la ruggine, una disabitudine alle gare con l’ovvia fatica di entrare in ritmo. Domani in ogni caso sarà altra musica.