Una fase del Rally di Castiglione Torinese 2018

Rally di Castiglione Torinese: tutto un fermento

Con l’apertura delle iscrizioni che chiuderanno il 15 Novembre, è partita ufficialmente la terza edizione del Rally Day di Castiglione Torinese. La gara organizzata dalla Mat Racing è stata presentata mercoledì sera nella sala Polivalente di Castiglione presenti molti rappresentati delle istituzioni fra i quali Mario Fadda assessore allo sport del Comune di Castiglione, Sergio Pignatta assessore al commercio e il capogruppo al Consiglio Comunale Samuele Stradella.

Presenti inoltre le rappresentanze istituzionali di Settimo Torinese con Enzo Rignanese, di Sciolze con Gabriella Mossetto e di Cinzano con il primo cittadino Emilio Longo. Unanime il consenso espresso dalle istituzioni che hanno evidenziato il successo delle prime due edizioni mettendo in risalto l’importanza di questo evento non solo nell’ottica sportiva ma come traino per la promozione turistica e culturale del territorio.

La competizione motoristica che lo scorso anno riscosse il record di iscritti nella nostra regione, si correrà nel week-end fra il 23 e 24 Novembre con partenza e arrivo dal centro della bella cittadina ai piedi della collina. Saranno tre le prove speciali,intitolate come gli scorsi anni a “Franca Fiorna” (Ps 1/4) “Felice Pozzo” (Ps 2/5) e a “Milena e Gaetano Trolese” (Ps 3/6) che verranno percorse due volte per un totale di oltre trentasei chilometri cronometrati.

Oltre a Castiglione verrà coinvolta anche la città di Settimo Torinese dove verranno allestiti verifiche tecniche alla vigilia e nella giornata di gara Riordino e Parco Assistenza. Le novità più interessanti riguardano il percorso che rispetto allo scorso anno ha subito una importante modifica nella prova intitolata a “Felice Pozzo” che rispetto alla precedente edizione è stata sensibilmente allungata e verrà percorsa in senso contrario, una caratteristica che come ha spiegato da Mario Trolese rende questo tratto molto più spettacolare.

Novità interessanti anche per quanto riguarda il montepremi. Si parla di un noleggio gratuito di una vettura per il vincitore della classe A7 messo in palio da Fr New Motors e di una iscrizione al Rally del Grappolo 2020 messa a disposizione dal San Damiano Rally. Il programma della gara prevede sabato 23 Novembre le verifiche tecniche e sportive che si svolgeranno rispettivamente a Settimo Torinese e Castiglione.

I concorrenti saranno poi impegnati nelle ricognizioni e nello shake down allestito in un tratto della strada provinciale 118 di Gassino. Il via della gara Domenica alle 8.45 da Castiglione dove i concorrenti faranno ritorno nel pomeriggio per l’arrivo e la premiazione. Svelata fra gli iscritti anche una partecipazione straniera, mentre hanno già confermato la loro presenza i primi tre classificati della scorsa edizione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Vuoi condividere con RS cosa pensi o vuoi fare segnalazioni?